2 volontari in Francia con lo SVE

2 volontari in Francia con lo SVE 24 maggio 2018

Termine di presentazione della domanda: 31 maggio 2018.

Conosci lo SVE?

SVE sta per Servizio volontario europeo.

È un programma finanziato dalla Commissione europea che permette ai residenti dell’Unione europea tra i 17 e i 30 anni di fare da 2 settimane a 12 mesi di volontariato all’estero nei Paesi dell’area geografica europea, ma anche in Africa, Sud America, Asia, Oceania.

Ci sono 3 tipi di servizi SVE: lo SVE di gruppo con almeno 10 volontari e lo SVE a cui partecipano giovani con minori opportunità durano da 2 settimane a 12 mesi; ogni altro progetto SVE dura da 2 mesi a 12 mesi.

Le organizzazioni o gli enti pubblici di accoglienza (o ospitante) – le organizzazioni o gli enti pubblici che promuovono i progetti e accolgono i volontari – si occupano di ecologia, arte, cultura, attività sociali, sport, tempo libero, assistenza sociale (bambini, donne, anziani, immigrati …), patrimonio culturale, protezione civile, sviluppo cooperativo, ambiente; comunicazione e media; promozione delle politiche giovanili.

I volontari ricevono un contributo alla spese di viaggio di andata e ritorno, vitto e alloggio, trasporti locali, copertura assicurativa sanitaria, corso di lingua, un pocket money mensile.

Alla fine dell’anno puoi richiedere il certificato Youthpass che descrive quel che hai appreso.

Per fare volontariato con lo SVE ci sono 2 modi:

  • rivolgersi a una organizzazione di invio nel proprio Paese di residenza, consultare la lista di progetti SVE in Europa, scegliere uno o più progetti, contattare l’organizzazione promotrice del progetto e candidarsi come volontario

  • rispondere a un annuncio

Quale annuncio? Quale organizzazione di invio?

Organizzazione di invio

L’organizzazione di invio è l’organizzazione accreditata per dare consulenza e supporto a chi desidera partecipare a un progetto SVE. Ti aiuta a consultare il database, a scegliere i progetti, a preparare la candidatura, a prepararti alla partenza.

Nel database trovi per ogni progetto: i dettagli, la descrizione dei volontari necessari, gli estremi di contatto e le procedure per candidarsi (possono essere diverse da un progetto all’altro le procedure per candidarsi).

Per candidarsi ci sono 3 scadenze (deadline: il termine entro il quale l’ente di accoglienza deve presentare la domanda di finanziamento all’Unione europea per accogliere il volontario scelto): 4 febbraio (partenza prevista da maggio), 30 aprile (partenza prevista da agosto, 1 ottobre (partenza prevista da gennaio).

A Brescia e provincia le organizzazioni di invio sono: Atelier europeo e Tempo Libero Società Cooperativa Sociale ONLUS a Brescia, Fondazione Istituto Morcelliano e Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita a Chiari, Informagiovani di Sarezzo, Fondazione Giuseppe Antonio Galignani a Palazzolo sull’Oglio, Associazione Punto Missione Onlus a Rodengo Saiano.

Annuncio

Le organizzazioni di invio possono pubblicare annunci e cercare volontari per progetti mirati e già approvati. Trovi gli annunci su: il Portale dei giovani, l’Associazione Scambi europei, e sui siti delle singole associazioni.

Per esempio, Youth Action for Peace Italia, cerca: 2 volontari per progetti di 1 anno in Francia con Solidarités Jeunesses da settembre 2018; 8 volontari per progetti in Belgio con JAVVA da agosto 2018; 1 volontario per un progetto di 1 anno in Francia a Laguépie con l’associazione Citrus da settembre 2018; 1 volontario per un progetto di 1 anno in Francia a Ferté-Alais con l’associazione VIR’VOLT (Village International de Rencontres VOLonTaires) da settembre 2018.

Youth Action for Peace Italia, o YAP, è un’associazione nazionale e internazionale, laica, non governativa e senza fini di lucro – collabora con reti e associazioni nell’ambito del servizio volontario, dell’educazione e della solidarietà internazionale.

Contatti e info

Photo by Campi di Volontariato Internazionale YAP Italia