Volontariato

Informazioni e indicazioni per fare un'eseperienza di volontariato all'estero

Fare volontariato all’estero ti porta a conoscere persone e culture, sviluppa le tue competenze sociali e relazionali, le tue competenze linguistiche e di adattamento, il tuo spirito di squadra e la tua capacità di risolvere problemi, la tua autonomia e indipendenza, e anche la tua capacità di guida.

Ecco che fare volontariato all’estero è dunque utile anche per trovare lavoro in futuro (e non solo nel terzo settore: organizzazioni non governative, ONLUS, associazioni di volontariato e di promozione sociale, cooperative).

In questa pagina trovi le informazioni e le indicazioni per trovare e partire per un’esperienza di volontariato all’estero.

Opportunità di volontariato

Campi di lavoro, work camp, servizio civile nazionale all’estero, corpi civili di pace, corpo europeo di solidarietà, interreg volunteer youth, EU aid volunteers… Apri le sezioni dedicate per scoprire e scegliere l’esperienza di volontariato che fa per te.

Un campo di lavoro (work camp) è un’esperienza di volontariato di gruppo, all’estero o in Italia.

Per 1, 2 o 3 settimane volontari da tutto il mondo lavorano insieme a un progetto per fare qualcosa di concreto per il mondo in cui viviamo, per noi e per gli altri.

Tipi di progetto e caratteristiche dei campi di lavoro

  • Il progetto può essere un progetto di difesa dei diritti umani o di promozione sociale (intrattenere bambini orfani nelle periferie di Belfast), può essere un progetto archeologico (per esempio, la ricostruzione di un borgo medievale in Normandia, Francia) oppure un progetto ambientale e naturalistico (pulire sentieri di montagna in Spagna, riforestare in Uganda, catalogare uova di tartaruga su un’isola del Mediterraneo).

  • Il lavoro che farai tu dipenderà dal campo che hai scelto e dalle tue competenze, capacità e inclinazioni.

  • Fare un campo di lavoro è anche un’occasione per imparare competenze e capacità nuove, non ultima la capacità di comunicare in un’altra lingua o, addirittura, iniziare a impararne una nuova.

  • Alcune associazioni che organizzano campi di lavoro offrono anche corsi, visite guidate, lezioni pratiche, incontri con specialisti e esperti.

  • I campi di lavoro per minorenni assomigliano di più a una vacanza alternativa alla riscoperta della natura e dell’avventura attraverso attività ludiche e sportive.

  • Al rientro puoi aggiungere al tuo curriculum cosa hai imparato: lavorare in gruppo, organizzare e organizzarsi, svolgere mansioni diverse, rispettare i tempi, comunicare, adattarsi a ambienti e culture diversi, negoziare, ecc..

Elenco associazioni che organizzano campi di lavoro all’estero

 

Associazioni italiane

Abarekà: campi di promozione sociale in Mali

Acuma: campi di promozione sociale a Bucarest

Alice for children: campi di promozione sociale in Kenya

gECO: campi naturalistici e ambientali

Giovani insieme: cantieri di valorizzazione di beni artistici, storici, architettonici, cantieri naturalistici e ambientali

Ipsia: campi di di promozione sociale

Legambiente: campi naturalistici e ambientali

Lunaria: campi di promozione sociale

Servizio civile internazionale: campi naturalistici e ambientali, campi di promozione sociale

UnAltroMondo: campi di promozione sociale

Volontari del Sebino Onlus: campi in Albania

WWF: campi naturalistici e ambientali

Yoda: campi naturalistici e ambientali


Associazioni internazionali

IBO: campi di gruppo, campi 14-17 anni, campi per maggiorenni

YAP: campi per minorenni e per maggiorenni


Con il Servizio civile nazionale all’estero fai volontariato in Africa, America, Asia e in Europa.

Settori

Puoi fare volontariato in settori diversi: assistenza, promozione culturale, promozione del turismo sostenibile, educazione ambientale, agricoltura in zona di montagna, cooperazione allo sviluppo, interventi post-conflitto, ambiente, sostegno alle comunità di italiani all’estero e tanti altri.

Caratteristiche

  • Il Servizio civile nazionale all’estero dura da 8 mesi a 1 anno.

  • Inizia con un periodo di formazione in Italia.

  • L’impegno lavorativo richiesto varia a seconda del progetto, ma in media prevede dalle 25 alle 35 ore settimanali.

  • Riceverai un compenso base mensile di circa 440 euro, un’integrazione di circa 15 euro al giorno, vitto e alloggio.

Come partecipare

Puoi candidarti online quando esce il bando di selezione.

Con i Corpi Civili di Pace fai volontariato in Paesi extraeuropei, in particolare Bolivia, Bosnia Erzegovina, Ecuador, Filippine, Giordania, Guinea Bissau, Haiti, Kosovo, Libano, Perù, Tanzania.

Sei coinvolto per 12 mesi in attività di: sostegno ai processi di democratizzazione, di mediazione e riconciliazione; sostegno alle capacità operative e tecniche della società civile locale; monitoraggio del rispetto dei diritti umani; attività umanitarie, il reinserimento sociale degli ex-combattenti, la facilitazione dei rapporti tra le comunità residenti e i profughi, sfollati e migranti; educazione alla pace; sostegno alla popolazione civile che fronteggia emergenze ambientali.

Requisiti

  • avere tra i 18 e i 28 anni

  • avere un titolo di studio di scuola secondaria

  • conoscere l’inglese a livello B2 e un’altra lingua

Caratteristiche

  • come volontario ricevi un’indennità mensile di 433 euro più una quota giornaliera (dai 13 ai 15 euro, a seconda del Paese), una assicurazione contro i rischi, vitto, alloggio e 2 viaggi di andata e ritorno.

  • Riceverai una formazione generale di 3 giorni a Roma.

  • L’obiettivo dei Corpi Civili di Pace è cercare soluzioni alternative all’uso della forza militare per la risoluzione dei conflitti.

Come partecipare

Per partecipare devi aspettare la pubblicazione del bando di selezione.

Il Corpo europeo di solidarietà (European solidarity corps) è un’iniziativa della Unione europea che ti permette, se hai tra i 17 e i 30 anni, di collaborare a un progetto solidale in un altro Paese.

I progetti sono progetti di solidarietà, progetti people to people, progetti sanitari, progetti basati sulla comunità, progetti incentrati sulla dimensione sociale della cooperazione, progetti di informazione e comunicazione dei risultati Interreg.

Caratteristiche

  • I progetti durano da 2 mesi a 1 anno.

  • Ci sono progetti in ognuno degli Stati membri dell’Unione europea (ci sono possibilità anche per Paesi extra-UE ) e in diversi settori: ambiente, arte, cultura, attività sociali, sport, tempo libero.

  • È un modo di acquisire competenze nuove o approfondire competenze che hai già.

Come partecipare

Per partecipare compila il modulo online e allega il tuo CV. Indica, oltre ai tuoi dati personali, il settore e il tipo di attività che ti interessano, le tue esperienze e competenze e quando sei disponibile.

Una volta registrato aspetta di essere contattato: le aziende e le organizzazioni approvate cercano nella banca dati volontari adatti ai propri progetti solidali.

Se il progetto non dovesse corrispondere ai tuoi interessi o alla tua disponibilità di tempo, puoi rifiutare e rimanere in attesa di essere contattato di nuovo.

Come volontario riceverai un’indennità giornaliera e un’assicurazione medica. Le spese di viaggio (andata e ritorno), di vitto e alloggio sono a carico dell’organizzazione.

Con Interreg volunteer youth, il programma dell’Unione europea per la cooperazione territoriale tra regioni frontaliere, fai volontariato in progetti di integrazione e sviluppo economico, sociale e territoriale.

Caratteristiche

  • I progetti durano da 4 a 6 mesi e si svolgono in Svizzera, Norvegia, Liechtenstein, Islanda, Serbia, Macedonia del Nord, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Albania e Turchia, Algeria, Armenia, Bielorussia, Georgia, Egitto, Israele, Libano, Palestina, Repubblica di Moldova, Russia, Tunisia e l’Ucraina.

  • Come volontario ricevi un’indennità giornaliera a seconda del Paese ospitante (da 21 euro a 32 euro) per vitto, alloggio, trasporto locale più un contributo alle spese di viaggio e un’assicurazione.

  • Prima della partenza una videochiamata formativa di gruppo o individuale. Sul posto anche l’organizzazione ospitante ti farà una formazione specifica e avrai un mentore che ti seguirà durante la tua esperienza con IVY.

  • Al termine della tua esperienza di volontariato con IVY riceverai un certificato di partecipazione.

Requisiti

  • avere tra i 18 e i 31 anni

  • essere cittadini di uno dei Paesi membri dell’UE o dei Paesi partner

  • conoscere almeno 2 lingue

Come partecipare

Per partecipare registrati sul sito del Corpo europeo di solidarietà.

Cerca tra i progetti che cercano volontari nella sezione Placements offers. Nella scheda di ogni progetto trovi le mansioni e i requisiti del volontario, il luogo e la durata del progetto, gli obiettivi e i link all’ospitante.

L’organizzazione coordinatrice (AEBR) fa la preselezione e l’organizzazione seleziona i candidati preselezionati.

Con EU Aid Volunteers fai volontariato da 1 a 18 mesi in progetti umanitari in Paesi terzi.

Requisiti

  • essere maggiorenne

  • essere cittadino di uno Stato membro dell’UE o residente di lungo periodo nell’UE

  • avere i requisiti specifici per ogni progetto

Caratteristiche

  • Come volontario ricevi alloggio e spese di viaggio, assicurazione, un’indennità mensile e un’indennità per le spese di ritorno a casa.

  • Seguirai una formazione online di 4 settimane e una formazione in presenza di 2 settimane su: sistema di risposta alle crisi dell’UE, azione umanitaria, gestione della sicurezza, protezione e salute, gestione dei progetti, consapevolezza interculturale, difesa e comunicazione, primo soccorso, gestione dei volontari e organizzazione sviluppo.

Come partecipare

Per partecipare consulta le opportunità di volontariato.

Ci sono opportunità per volontari junior con meno di 5 anni di esperienza lavorativa e meno di 5 anni di esperienza nell’aiuto umanitario e per volontari senior con più di 5 anni di esperienza lavorativa in posizioni di responsabilità.

Nella scheda trovi i requisiti e le mansioni, il luogo e la durata del volontariato, gli obiettivi del progetto e il link all’organizzazione.

Per partecipare compila il modulo di domanda e invialo insieme al questionario di autovalutazione, al tuo CV Europass e a una lettera di motivazione.

Con EU Aid Volunteers puoi fare anche volontariato online.

EU Aid Volunteers diventerà presto “Volontariato nel campo degli aiuti umanitari” come parte del Corpo europeo di solidarietà.

Volontariato online

Con UN Online Volunteering – il programma di volontariato internazionale delle Nazioni Unite – impegni parte del tuo tempo e le tue competenze per uno sviluppo sostenibile della società.

Puoi farlo ovunque tu sia da un computer, un tablet o uno smartphone. Puoi scrivere, tradurre, impaginare, correggere bozze, curare la grafica di un sito, fare ricerche, girare e montare video e audio, insegnare, creare volantini, inserire dati in una banca dati, gestire un canale social, fornire consulenze, progettare, programmare, organizzare, ecc…

Come candidarsi

Iscriviti online e consulta gli annunci di ricerca di volontari di organizzazioni della società civile, associazioni, governi, istituzioni pubbliche, agenzie delle Nazioni Unite o altre istituzioni intergovernative.

Quando trovi un annuncio che ti interessa apri la scheda. Nella scheda sono descritti: compiti, requisti, obbiettivi e link dell’organizzazione richiedente. Sono indicati anche la durata e il numero di ore richieste.

Se il tuo interesse iniziale è confermato e hai i requisiti clicca su Apply now. Sarai contattato dall’organizzazione.

Sportello di orientamento all'estero

Prenota un colloquio di orientamento gratuito all’Informagiovani! Contattaci durante l’orario di apertura per parlare con un operatore o un’operatrice.