Musei, mostre e siti gratis o a prezzo scontato? Puoi!

Musei, mostre e siti gratis o a prezzo scontato? Puoi! 13 Gennaio 2020

L’arte ti appassiona e ti diverti a visitare mostre, musei e siti, ma talvolta sei costretto a privartene per “mancanza di fondi”.

Non arrenderti: non sempre rinunciare è l’unica possibilità. Ci sono svariate opportunità di ingressi gratuiti o ridotti. Eccone alcune.

 

Ingresso gratuito o scontato in musei e siti statali

Ingresso gratuito ogni prima domenica del mese su un’iniziativa del Mibac

Ingresso gratuito nei musei, monumenti, gallerie ed aree archeologiche dello Stato per tutti i cittadini appartenenti all’Unione Europea di età inferiore a 18 anni. I giovani tra i 18 e i 25 anni pagano 2 euro.

Ingresso gratuito in Archivi e Biblioteche statali per tutti i cittadini.

 
Abbonamento musei

Abbonamento Musei è un’iniziativa che attualmente coinvolge Piemonte, Comune di Torino, Lombardia, Provincia di Milano e Valle d’Aosta con la finalità di favorire la fruizione del patrimonio museale di questi luoghi. Sottoscrivendo l’abbonamento annuale, ricevi una tessera che ti permette di accedere gratuitamente e ogni volta che lo desideri ai musei, le mostre, le residenze reali, le ville e i giardini convenzionati.
Vale 365 giorni dalla data di acquisto e consente anche di entrare con tariffe agevolate in alcuni dei più importanti musei italiani e del Canton Ticino.

Oggi è possibile scegliere tra:

  • Abbonamento Musei Lombardia Valle d’Aosta (in verde) che permette l’accesso al circuito dei musei di Milano, della Lombardia e della Valle d’Aosta
  • Abbonamento Musei Piemonte Valle d’Aosta (in blu) che permette l’accesso al circuito dei musei di Torino, del Piemonte e della Valle d’Aosta
  • Abbonamento Musei Formula Extra che permette l’accesso al circuito piemontese, lombardo e valdostano

L’abbonamento prevede varie tariffe ed è ulteriormente scontato se sei giovane: 20 euro fino a 14 anni, 30 euro dai 15 ai 26  per le formule ordinarie, 62 e 40 per le formula extra. Si acquista on line o nei punti vendita abilitati. 

Analoghe iniziative sono state adottate da altre regioni e città: prova a informarti con gli uffici turistici o cultura del tuo comune!

 
Le giornate del FAI

Ogni anno, dal 1993, il primo weekend di Primavera i volontari del FAI organizzano una manifestazione nazionale dedicata alla riscoperta del patrimonio storico, artistico e culturale del nostro Paese. Ormai sono un classico, le Giornate FAI di primavera: manifestazione del FAI (Fondo ambiente italiano) che offre la possibilità di visitare beni italiani di interesse culturale e naturalistico normalmente chiusi al pubblico, con visite guidate ed eventi; ingresso a offerta libera. Si possono effettuare visite ai luoghi aperti versando un contributo a partire di 2, 3 o 5 euro. 
Poi ci sono le Giornate FAI d’autunno, le Mattinate FAI d’inverno e molte altre iniziative, che puoi scoprire navigando nel portale.

Con l’iscrizione annuale hai diritto all’ingresso gratuito nei beni FAI; la quota per i giovani fino a 25 anni è ridotta a 20 euro.

 

Bonus 18 anni

Iniziativa del Mibac per i neo diciottenni. Quest’anno per i nati nel 2002, dà diritto a un contributo di 300 euro da spendere in formazione culturale (musei, concerti, teatro, cinema, musica ecc.). La puoi richiedere on line dal portale 18app