Games of Trainers

Games of Trainers 19 Agosto 2019

Termine per la partecipazione: 26 agosto 2019.

Games of Trainers è un corso di formazione finanziato da Erasmus+ su come includere azioni di gioco e strumenti digitali nelle pratiche quotidiane di lavoro con i giovani.

Il corso è aperto a 24 animatori, educatori e formatori giovanili provenienti da Croazia, Repubblica ceca, Italia, Portogallo, Romania, Slovenia, Spagna, Turchia e la lingua di lavoro è l’inglese.

Il corso – organizzato dall’associazione di promozione sociale Eufemia – si terrà a Torino dal 18 al 24 ottobre 2019.

Gli obiettivi del corso sono:

  • usare metodologie innovative per coinvolgere di più i giovani

  • come riconoscere le esigenze di apprendimento dei giovani

  • sviluppare programmi e strumenti educativi a livello locale e internazionale

  • sviluppare competenze su metodologie non formali, lavoro digitale giovanile e gamification

  • costruire relazioni e fare rete tra professionisti del lavoro giovanile in Europa

Il contributo per partecipare è di 50/100 euro.

I costi di alloggio e vitto sono a carico dell’organizzazione.

Contatti e info


Un altro corso per 30 animatori, educatori e formatori giovanili sulle pratiche innovative e il lavoro digitale è ToDAY: Developing digitAl Youth work.

Il corso si terrà dal 29 novembre al 6 dicembre 2019 a Larissa, in Grecia.

Possono partecipare animatori, educatori e formatori giovanili provenienti da Albania, Armenia, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Georgia, Grecia, Italia, Lettonia, Paesi Bassi, Romania, Repubblica Slovacca, Spagna, Regno Unito e la lingua di lavoro è l’inglese.

Il corso è organizzato dall’organizzazione no profit I-participate.

Gli obiettivi del corso sono:

  • conoscere e capire meglio gli approcci digitali al lavoro giovanile e come introdurli nelle pratiche di lavoro giovanile

  • identificare pratiche innovative, scambiare buone pratiche, sviluppare capacità, competenze e conoscenze digitali

  • fare rete fra animatori giovanili in Europa, utilizzare  Erasmus+ Virtual Exchange – il progetto della Commissione europea per promuovere il dialogo interculturale e migliorare le competenze dei giovani attraverso strumenti di apprendimento digitali

Le spese di vitto e alloggio sono a carico dell’organizzatore. Le spese di viaggio sono rimborsate fino a un massimo 275 euro per chi proviene dall’Italia.

Termine per partecipare: 25 settembre 2019.

Contatti e info

 

Photo by Marco Verch

Commenti

commenti