lorenzac

Si chiama “Nuove imprese a tasso zero” l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori.

 

Cos’è: agevolazioni che prevedono un mix di finanziamento a tasso zero e contributo a fondo perduto per progetti d’impresa con spese fino a 3 milioni di euro, per coprire fino al 90% delle spese totali ammissibili.

A chi è rivolto: micro e piccole imprese che abbiano una compagine sociale composta per almeno il 51% da giovani under 35 o da donne di tutte le età; accedono al finanziamento le imprese costituite entro i 5 anni precedenti con regole e modalità differenti a seconda che si tratti imprese costituite da non più di 3 anni o da imprese costituite da almeno 3 anni e da non più di 5; anche le persone fisiche possono presentare domanda di finanziamento, con l’impegno di costituire la società dopo l’eventuale ammissione alle agevolazioni.

Cosa finanzia: per realizzare nuove iniziative o ampliare, diversificare o trasformare le attività esistenti; la copertura delle spese ammissibili può arrivare al 90% da rimborsare in 10 anni; sono previste due linee di finanziamento con programmi di spesa e regime di aiuti diversi, a seconda che le imprese siano costituite da non più di 3 anni oppure da almeno 3 e non più di 5 anni.

 

La domanda può essere presentata dal 19 maggio 2021 esclusivamente on line.

 

Per saperne di più consulta il portale del progetto.

 

Foto: Tumisu da Pixabay