Menu
Caricamento Eventi

← Torna agli Eventi

CTB Centro Teatrale Bresciano

+39 030 2928611||http://www.centroteatralebresciano.it/

Aprile 2021

Ritter, Dene, Voss

martedì 20 Aprile | 20:30 - 22:30
|Evento ricorrente (vedi tutto)
dal 20 aprile al 2 maggio 2021 dal martedì al sabato alle 20.30, la domenica alle 15.30
Chiostro del teatro Mina Mezzadri, Contrada Santa Chiara, 50
Brescia, Italia
+ Google Maps
da € 14
locandina

di Thomas Bernhard traduzione Luigi Reitani regia Elena Sbardella con Ludovica Modugno, Franca Penone, Gianluca Ferrato luci Cesare Agoni produzione Centro Teatrale Bresciano e Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale Una sala da pranzo e tre fratelli: due attrici e un filosofo. Un pasto allestito dalla sorella maggiore, Dene, per accogliere il fratello Ludwig, riportato a casa dal manicomio di Steinhof contro il parere della sorella minore, Ritter. Il pranzo, il cibo, la tavola, la stanza, divengono il luogo della memoria nel suo prima, durante e dopo. È il…

Ulteriori informazioni »

Maggio 2021

Pigmalione

martedì 4 Maggio | 20:30 - 22:30
|Evento ricorrente (vedi tutto)
dal 4 al 16 maggio 2021 dal martedì al sabato alle 20.30, la domenica alle 15.30
Teatro Sociale, via F. Cavallotti 20
Brescia, BS 25121 Italia
+ Google Maps
da € 14
locandina

da George Bernard Shaw drammaturgia e adattamento Angela Demattè regia Andrea Chiodi con Elisabetta Pozzi e con Mariangeles Torres, Francesca Porrini e cast in via di definizione luci Cesare Agoni produzione Centro Teatrale Bresciano Andrea Chiodi e Angela Demattè rileggono un grande classico del teatro per restituirgli tutta la sua carica dirompente e provocatoria. La vicenda è ambientata negli anni del boom economico, in Italia. Una grande intellettuale e studiosa dei dialetti, impersonata da una fuoriclasse assoluta del teatro come Elisabetta Pozzi, incontra Angelo, un ragazzo povero che ha…

Ulteriori informazioni »

La fine del mondo

martedì 18 Maggio | 20:30 - 22:30
|Evento ricorrente (vedi tutto)
dal 18 al 23 maggio tutti i giorni alle 20.30, la domenica alle 15.30
Chiostro del teatro Mina Mezzadri, Contrada Santa Chiara, 50
Brescia, Italia
+ Google Maps
da € 15
locandina

di Fabrizio Sinisi regia Claudio Autelli con Gabriele Cicirello, Alice Spisa, Anahi Traversi e Angelo Tronca suono e musiche Gianluca Agostini video Chiara Caliò luci e allestimento Giuliano Almerighi costumi Diana Ferri cura del movimento Noemi Bresciani assistente regia Valeria Fornoni produzione Centro Teatrale Bresciano, LAB121 e Teatro Franco Parenti con il sostegno di Funder35, Fondazione Cariplo e ZonaK   Un testo che affronta la spinosa questione del dramma ecologico che sta vivendo il nostro pianeta, indagato attraverso il rapporto padri-figli, ancora una volta al centro della ricerca di Fabrizio Sinisi. Ambientato in una Venezia rovente, città simbolo di questo…

Ulteriori informazioni »

Mnemosine

martedì 18 Maggio | 20:30 - 22:30
|Evento ricorrente (vedi tutto)
il 18 e il 19 maggio alle 20.30
Teatro Sociale, via F. Cavallotti 20
Brescia, BS 25121 Italia
+ Google Maps
da € 27
locandina

progetto e regia Pietro Babina con Umberto Orsini produzione Compagnia Orsini srl La conservazione della memoria storica, il tramandare alle nuove generazioni le tracce del passato perché quei tragici fatti non si ripetano: come far fronte al fatto che i testimoni della terribile esperienza dei campi di sterminio, per questioni anagrafiche, stiano scomparendo? Pietro Babina scrive MNEMOSINE ispirato da Liliana Segre, senatrice a vita e da decenni militante instancabile nella sua opera di testimonianza, affidando la narrazione a un attore senza eguali come Umberto Orsini, che…

Ulteriori informazioni »

Dove sono le donne?

sabato 29 Maggio | 20:30 - 22:30
|Evento ricorrente (vedi tutto)
il 29 maggio alle 20.30; il 30 alle 15.30
Teatro Sociale, via F. Cavallotti 20
Brescia, BS 25121 Italia
+ Google Maps
da € 27
locandina

monologo di e con Michela Murgia drammaturgia sonora eseguita dal vivo da Francesco Medda Arrogalla illustratore Edoardo Massa produzione Mismaonda srl Osservando il genere umano còlto nei luoghi della rappresentazione pubblica è quanto mai evidente come le donne, in Italia, siano categoria poco rappresentata e poco presente. La tribuna politica, i dibattiti televisivi e le prime pagine dei quotidiani traboccano di interventi maschili. Eppure, le donne non sono una sottocategoria socioculturale, ma più della metà del genere umano. Dopo aver interpretato il premio Nobel…

Ulteriori informazioni »
+ Esporta eventi