Vigile del fuoco

Vigile del fuoco 11 febbraio 2015

Incolumità delle persone e integrità dei beni sono le finalità operative del Corpo Nazionale dei Vigli del fuocostruttura a ordinamento civile alle dipendenze del Ministero dell’Interno.

 

Profilo professionale

Il vigile del fuoco presta soccorso in caso di incendi, rilasci di energia incontrollati, crolli strutturali improvvisi, frane, piene, alluvioni e altre calamità pubbliche e contrasta i rischi derivanti dall’impiego di energia nucleare e dall’uso di sostanze batteriologiche, chimiche e radiologiche.

È un lavoro che richiede resistenza fisica e allo stress.

 

Accesso alla professione e formazione

Si accede al corpo principalmente mediante concorso pubblico.

I requisiti generali sono:

  • cittadinanza italiana
  • obbligo scolastico assolto
  • età non superiore ai 30 anni
  • idoneità psico-fisica e attitudinale
  • godimento dei diritti politici
  • qualità morali e di condotta

Per farti un’idea del contenuto delle prove, leggi l’ultimo bando.

I vincitori del concorso sono nominati allievo vigile del fuoco e inviati a un corso di formazione di 12 mesi.

 

Informazioni aggiornate a: febbraio 2015

Vuoi imparare le tecniche di ricerca attiva? Consulta la sezione cercare lavoro.

 

 

Photo by Wikipedia