Un concorso fotografico per te che ti senti una giovane promessa della fotografia italiana

Un concorso fotografico per te che ti senti una giovane promessa della fotografia italiana 14 febbraio 2018

Per te che ti senti una promessa della fotografia, c’è il concorso Giovane fotografia italiana, promosso dall’associazione Gai e dal Comune di Reggio Emilia.

 

Il tema di quest’anno è Activism

La fotografia è un tassello fondamentale dell’autentica rivoluzione di quest’epoca, quella dell’informazione e della comunicazione: con essa si costruiscono e si mettono in circolazione opinioni, idee, visioni di noi stessi e del mondo. Sono però visioni modellate in luoghi inaccessibili, dalla cui pervasiva influenza è difficile sottrarsi, mentre le persone usano, producono e consumano le immagini in modo sempre più rapido e acritico. C’è ancora modo di usare l’immagine fotografica come forma di attivismo, creando dispositivi di visione alternativi e stimolando la nostra coscienza critica, civile, politica?

 

Requisiti di partecipazione:

  • età non superiore a 35 anni
  • essere nato o residente in Italia

 

Dovrai presentare un progetto aderente al tema proposto e costituito da una descrizione e una serie di immagini. La forma e la modalità espositive dei progetti selezionati verranno definiti in accordo tra l’artista e il curatore.

 

La scadenza per la presentazione del progetto è fissata per il 20 febbraio 2018.

 

Il vincitore si aggiudicherà questi premi:

  • 2000 euro
  • 800 euro a copertura di spese di produzione e trasporto delle opere, trasferte personali e permanenza a Reggio Emilia durante le giornate inaugurali, eventuale assicurazione a copertura del trasporto delle opere
  • ingresso gratuito alle mostre di Fotografia Europea 2018

 

Per maggiori info e per conoscere le modalità di partecipazione, leggi il regolamento del concorso.

 

 

Photo by vborodinova