Tirocini presso la Commissione europea

Tirocini presso la Commissione europea 5 febbraio 2016

Termine di presentazione della domanda: febbraio e agosto di ogni anno

La Commissione Europea offre ogni anno tirocini retribuiti, di 5 mesi, da marzo a luglio e da ottobre a febbraio.

La sede del tirocinio può essere Bruxelles, oppure Lussemburgo o un’altra città in cui è presente una rappresentanza della Commissione europea o una sua delegazione della stessa.

I tirocinanti lavorano in vari ambiti, e si occupano di organizzare incontri, gruppi di lavoro, forum e audizioni pubbliche, di ricercare e compilare documenti, rapporti, consultazioni, di rispondere alle richieste e di progetti in corso.

Il rimborso è 1000 euro mensili, più le spese di viaggio.

Chi può candidarsi:

  • laureati di almeno di primo livello (laurea triennale) in qualsiasi disciplina
  • chi non ha già portato a termine un tirocinio presso un’altra istituzione o organismo UE
  • per i tirocini amministrativi: chi ha una buona conoscenza di almeno 2 lingue comunitarie (es. italiano e inglese), una delle quali deve essere una delle lingue di lavoro della Commissione europea (inglese, francese o tedesco)
  • per tirocini di traduzione: chi ha un’ottima conoscenza oltre che della lingua madre di una 2° e una 3° lingua comunitaria (tra inglese, francese o tedesco) ed è in grado di tradurre nella propria madre lingua da due lingue comunitarie ufficiali tra inglese, francese o tedesco
    Budget

Contatti e info

 

Commenti

commenti