Tirocini presso il Consiglio dell’Unione Europea

Tirocini presso il Consiglio dell’Unione Europea 6 marzo 2017

Ogni anno la Segreteria Generale del Consiglio dell’Unione europea offre 3 tipologie di tirocinio: retribuiti, non retribuiti e tirocini riservati a funzionari nazionali.

I tirocinanti vengono assegnati a un dipartimento e lavorano come parte del team. I loro compiti comprendono incontri, redazione delle minute e lavoro preparatorio o di ricerca su un particolare tema.

tirocini retribuiti durano 5 mesi e la retribuzione è circa 1000 euro al mese. Sono previsti due periodi di tirocinio: dal 1 febbraio al 30 giugno e dal 1 settembre al 31 gennaio.

I requisiti sono:

  • essere di cittadinanza dell’Unione europea
  • aver completato almeno il primo ciclo di un corso universitario
  • avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea e una conoscenza soddisfacente di un’altra lingua
  • non avere fatto un tirocinio presso un’altra istituzione europea

I tirocini non retribuiti sono offerti a studenti che devono svolgere un periodo di tirocinio obbligatorio come parte degli studi. Il tirocinio dura da 1 a 5 mesi, a seconda delle esigenze dell’istituto di istruzione. La domanda si presenta almeno circa 3 mesi prima dell’inizio del tirocinio: il 1° ottobre per il tirocinio da gennaio a giugno e il 1° aprile per il tirocinio da settembre a gennaio.

I requisiti sono:

  • cittadinanza dell’Unione europea
  • non aver fatto un tirocinio presso un’altra istituzione europea
  • studenti al 3°, 4° o 5° anno di università
  • avere conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unipne europea e una conoscenza soddisfacente di un’altra di queste lingue.

I tirocini per funzionari sono per funzionari dei ministeri, delle agenzie governative o regionali e dei corpi diplomatici degli Stati membri o gli Stati candidati all’accesso.

Contatti e info

Scopre se tra i più di 1300 tirocini presso le istituzioni dell’Unione europea ce quello che fa per te.

Photo by European Parliament