Tirocini e visite di studio al Comitato delle Regioni

Tirocini e visite di studio al Comitato delle Regioni 29 agosto 2016

Termine per la presentazione della domanda: 30 settembre e 31 marzo.

Ogni anno il Comitato delle Regioni (CoR) offre la possibilità di fare tirocini di 5 mesi dal 16 febbraio al 15 luglio (tirocini primaverili) oppure dal 16 settembre al 15 febbraio (tirocini autunnali).

Obiettivo dei tirocini è:

  • fare esperienza diretta del lavoro del CoR e delle istituzioni europee in generale
  • conoscere il lavoro dei diversi uffici
  • lavorare in un ambiente multiculturale e multilingue
  • organizzare una visita di studio presso un’autorità europea o locale, in collegamento con le priorità politiche del Comitato
  • sviluppare e mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il periodo di studio

Per partecipare bisogna:

  • avere un diploma di laurea o titolo equivalente
  • conoscere bene una lingua ufficiale della Comunità e un’altra lingua di lavoro UE (inglese o francese)

I tirocinanti ricevono un assegno mensile.

Un supplemento mensile di 100 euro viene assegnato a tirocinanti sposati il cui coniuge non sia regolarmente impiegato e a tirocinanti con figli a carico e un finanziamento supplementare può venire assegnato a tirocinanti disabili.

Oltre alla possibilità da fare tirocini, il CoR offre la possibilità di fare visite di studio brevi a chi desidera approfondire le tematiche e il lavoro del Comitato delle Regioni per motivi professionali, accademici o di ricerca.

I requisiti per poter fare domanda sono:

  • possedere una laurea breve
  • dimostrare di avere necessità di approfondire la conoscenza del Comitato delle Regioni per motivi professionali, accademici o di ricerca

Per le visite di studio non è previsto alcun sostegno finanziario da parte del CoR. La durata massima dei periodi di studio non retribuiti è di 4 mesi, estendibili a 6 mesi.

Per i periodi di studio si può fare domanda in ogni momento dell’anno.

Contatti e info