Time to care

Time to care 9 Settembre 2020

Termine per la partecipazione: 31 ottobre 2020.

Il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale e il Dipartimento per le politiche della famiglia hanno presentato un bando per cittadini italiani e europei residenti in Italia tra i 18 e i 35 anni che vogliono impegnarsi per 6 mesi in attività di supporto e assistenza agli anziani.

Per candidarti:

  • scarica e compila il modulo di candidatura

  • invia il modulo di candidatura direttamente all’ente del progetto che hai scelto (i progetti sono elencati nelle tabelle 1 e 2; qui in fondo al nostro articolo trovi i progetti su Brescia e provincia)

Puoi scegliere 1 solo progetto.

Per scegliere il progetto più adatto alle tue competenze e aspettative, sapere quante ore a settimana sarai impegnato, in che orari, ecc. puoi consultare il sito o, meglio, telefonare, all’ente del progetto che hai scelto.

Se sarai selezionato l’ente ti farà un contratto di collaborazione coordinata e continuata (co.co.co) e riceverai 375,00 euro netti al mese.

Avrai un’assicurazione relativa ai rischi connessi allo svolgimento delle attività.

Ti daranno dispositivi di protezione individuale.

L’ente ti formerà e al termine delle attività ti darà un attestato di riconoscimento delle competenze.

L’ente ti contatterà entro il 30 novembre 2020.

Le attività da fare possono essere:

  • servizi di assistenza a domicilio e/o a distanza dei giovani nei confronti degli anziani

  • attività di welfare leggero (disbrigo di piccole faccende per persone anziane o bisognose: consegna della spesa e altri beni: farmaci, libri, giornali, pasti pronti, contatto con i medici di base, pagamento delle bollette, ecc.)

  • assistenza da remoto, mediante contatti telefonici e/o online dedicati all’ascolto e al conforto di chi è solo, o servizi informativi per gli anziani

A Brescia e provincia i progetti ammessi sono:

Auser: a Brescia 4 persone per servizi di assistenza a domicilio e assistenza da remoto; a Gussago 1 persona per Servizi di assistenza a domicilio, a Pisogne 2 persone per Servizi di assistenza a domicilio e assistenza da remoto.

Anteas: a Brescia 20 persone per servizi di assistenza a domicilio e assistenza da remoto

Comunità fraternita scs onlus a Travagliato 2 persone per attività di welfare leggero e assistenza da remoto.

Contatti e informazioni

Bando

 

Leggi anche:

Campi di volontariato estate 2020

Volontariato da casa con UNV Online Volunteering service

Volontariato ed emergenza Covid: le associazioni bresciane si raccontano

Lavoro e volontariato con il Corpo europeo di solidarietà

Photo by Consiglio nazionale dei giovani

Articolo aggiornato al 5/8/2020