Sommelier

Sommelier

Sommelier

2 novembre 2015

Grande è la fortuna di colui che possiede una buona bottiglia, un buon libro, un buon amico. (Molière)

 

Profilo professionale

Il sommelier è un degustatore professionale di vino. Analizza i vini e li valuta secondo il colore, il profumo e il sapore.
La professione richiede, oltre alle competenze tecniche sul vino, conoscenza del mercato, conoscenze enogastronomiche, capacità organizzative e doti relazionali.

Alcune fra le sue mansioni:

  • gestire la cantina di un ristorante, selezionando e acquistando i vini, gli spumanti e i liquori
  • cura la stesura periodica della carta dei vini
  • presenta la carta dei vini ai clienti
  • consiglia i clienti nella scelta dei vini
  • esegue il controllo olfattivo e la degustazione della bottiglia aperta e la fa assaggiare a uno degli ospiti
  • serve il vino

 

Formazione

Per svolgere la professione di sommelier è necessaria una formazione tecnica specifica tramite un corso di qualificazione professionale articolato in 3 livelli e organizzato dalle delegazioni locali delle associazioni riconosciute, come AIS e FISAR.

È importante anche il continuo aggiornamento professionale.

 

Accesso alla professione

Il sommelier può lavorare come dipendente di ristoranti, alberghi, enoteche, servizi di catering ecc., oppure come lavoratore autonomo.

Vuoi imparare le tecniche di ricerca attiva? Consulta la sezione cercare lavoro.

 

Associazioni di categoria

  • AIS – Associazione Italiana Sommelier
  • FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori
  • ASPI – Associazione della Sommellerie Professionale Italiana
  • FIS – Fondazione Italiana Sommelier

 

Informazioni aggiornate a: ottobre 2015

 

 

Photo by Wikimedia