Ragazzi, il futuro dell’Europa è nelle nostre mani. Facciamo sentire la nostra voce!

Ragazzi, il futuro dell’Europa è nelle nostre mani. Facciamo sentire la nostra voce! 25 luglio 2016

Sette università di sette paesi europei, in Italia (Università Cattolica del Sacro Cuore), Albania (University of Tirana), Austria (University of Applied Sciences Upper Austria), Germania (University of Passau), Romania (University of Oradea), Spagna (University of Cordoba), Regno Unito (University of Surrey), stanno conducendo il progetto Europe 2038 che dà la possibilità ai ragazzi dai 16 ai 25 anni di esprimere le loro idee, aspettative e preoccupazioni sul futuro dell’Europa e sul proprio futuro come cittadini europei, rispondendo a una breve indagine anonima.

È l’occasione per i giovani europei di farsi ascoltare per contribuire a un’Europa migliore.

Come sarà l’Europa nel 2038? Quali visioni i giovani cittadini di oggi hanno per l’avvenire dell’Europa? Quali sono le loro risposte alle più rilevanti sfide odierne come l’invecchiamento, la crisi finanziaria, l’energia pulita, la mobilità/migrazione, la libertà e la sicurezza? Quali misure i giovani cittadini suggeriscono per superare il terrorismo e la violenza, le disuguaglianze e l’esclusione sociale, il pregiudizio e la discriminazione?

Il progetto si propone di favorire la conoscenza, le competenze e la motivazione dei giovani, che hanno il potere di plasmare attivamente e di mettere in pratica le loro visioni del futuro dell’Europa.

Per favorire la partecipazione civica e democratica a livello di Unione, i giovani sono invitati a esprimere le loro opinioni e i loro bisogni unitamente alle loro visioni più brillanti e ricche di entusiasmo per l’ “Europa 2038”.

Sulla base dei risultati dell’indagine verrà stesa una Dichiarazione pan-europea che sarà presentata al Parlamento Europeo nel luglio 2017 e che darà voce alle speranze e alle visioni dei giovani sul futuro dell’Europa e sul loro futuro in quanto europei.

Fai sentire la tua voce! Se hai tra i 16 e i 25 anni partecipa all’indagine online entro il 31 ottobre 2016. Ci vogliono solo 15 minuti del tuo tempo per contribuire a questo dialogo dei giovani con le istituzioni europee!

Aiutaci a dar voce ai giovani PER COSTRUIRE INSIEME LA NOSTRA EUROPA!

Contatti e info

 

Photo by Thomas Daemmrich