Progetto “Programma il futuro”: lezioni di pensiero computazionale per studenti, per insegnanti, per tutti

Progetto “Programma il futuro”: lezioni di pensiero computazionale per studenti, per insegnanti, per tutti 23 settembre 2016

Formare gli studenti ai concetti di base dell’informatica tramite la programmazione e usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer. Questo è il contenuto del progetto di MIUR e CINI Programma il futuro.

Il pensiero computazionale aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente. Il modo più semplice e divertente di sviluppare il pensiero computazionale è attraverso la programmazione (coding ) in un contesto di gioco.

 

Il progetto è nato per le scuole ma chiunque voglia conoscere i concetti base dell’informatica può iscriversi. Si articola in vari percorsi con lezioni gratuite on line.

Non servono particolari abilità tecniche, al di là di una elementare capacità di navigare su Internet, se vuoi seguire la modalità lezioni tecnologiche. In assenza di computer o di connessione a internet, si possono seguire le lezioni tradizionali.
Per seguire le lezioni non è necessaria alcuna particolare preparazione scientifica.

I programma delle lezioni è articolato in una modalità base, denominata l’Ora del Codice, e una modalità avanzata.
Per le scuole superiori è previsto un percorso specifico.

 

Iscrizione al progetto si effettua sul portale.

 

Per approfondimenti consulta il sito di supporto. I corsi si trovano invece sul sito di fruizione delle lezioni.

 

 

 

Photo by geralt