Occupazione Neet: dal 1 gennaio 2018 nuovi incentivi alle aziende che assumono

Occupazione Neet: dal 1 gennaio 2018 nuovi incentivi alle aziende che assumono 22 febbraio 2018

Se hai un’impresa e vuoi assumere, dal 1° gennaio per tutto il 2018, nell’ambito del programma nazionale Iniziativa occupazione giovani è introdotto un ulteriore incentivo denominato Occupazione Neet.

 

L’incentivo è riconosciuto ai datori di lavoro che assumano giovani tra i 16 e i 29 anni aderenti al programma Garanzia giovani.

L’incentivo è riconosciuto per queste forme di assunzione:

  • contratto a tempo indeterminato (anche a scopo di somministrazione)
  • contratto di apprendistato professionalizzante
  • contratto part time
  • socio lavoratore di cooperativa assunto con contratto di lavoro subordinato

La misura non si applica invece alle assunzioni con contratto di lavoro domestico, intermittente, occasionale.

L’incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro per un periodo di 12 mesi dalla data di assunzione e per un importo massimo di 8.060 euro. Sono esclusi premi e contributi dovuti all’inail.
In caso di contratto a tempo determinato di almeno 6 mesi lo sgravio è pari al 50% e può essere al massimo di 4.030 euro annui.

 

Per poter fruire dell’incentivo, l’assunzione deve comportare un incremento occupazionale netto, cioè un aumento del numero netto dei dipendenti del datore di lavoro rispetto alla media dei 12 mesi precedenti, da mantenere per tutto il periodo dell’agevolazione, esclusi i posti resi vacanti da dimissioni volontarie, invalidità, pensionamento, licenziamento per giusta causa e riduzione volontaria dell’orario.

Per l’assunzione di giovani tra i 25 e i 29 anni l’incentivo è valido solo se, oltre al requisito dell’aumento netto dell’occupazione, ricorre una di queste condizioni:

  • il giovane assunto sia privo di impiego da almeno 6 mesi
  • il giovane non sia in possesso di diploma di scuola secondaria o di qualifica
  • il giovane abbia terminato la formazione da non più di 2 anni e non abbia ancora ottenuto il primo impiego
  • il giovane sia assunto in ambiti caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera del 25% la disparità media in tutti i settori

L’incentivo è cumulabile con l’incentivo strutturale all’occupazione introdotto dalla legge 205/2017, art. comma 100.

 

Per partecipare al beneficio devi presentare un’istanza preliminare di ammissione all’INPS mediante il modulo telematico.

 

 

Photo by tiburi