Non solo arte al Cern di Ginevra

Non solo arte al Cern di Ginevra 10 agosto 2018

Termine per la presentazione della domanda: 3 settembre 2018.

Il Cern, l’Organizzazione europea per la ricerca nucleare, offre borse di studio a laureati, laureandi e dottori di ricerca provenienti da università o istituti tecnici superiori (Scienze applicate, Informatica e Ingegneria), interessati a lavorare in un gruppo di ricerca.

Il programma dura da 6 mesi a 3 anni.

Lo stipendio va da 5,185 ai 6,438 franchi svizzeri al mese e è previsto il rimborso del viaggio.

Contatti e info

 

Photo by Ars electronica

Nella fotografia si vede Ruth Jarman e Joe Gerhardt, 2 artisti inglesi che collaborano con il nome Semiconductor e che nel 2015 hanno fatto una residenza artistica di 2 mesi al CERN.

Hanno creato un’opera d’arte digitale che esplora la natura materiale del mondo e mostra come gli strumenti scientifici e tecnologici e le scoperte della fisica delle particelle influenzano la percezione che ne abbiamo.

In questa intervista raccontano il proprio lavoro e cosa si aspettano dalla residenza al Cern, e in un articolo apparso su art&science 4 mesi dopo vediamo com’è andata.

 

Leggi anche: 

2 settimane per studiare il senso della bellezza (della fisica)