Musica e ambiente in un contest per cortometraggi

Musica e ambiente in un contest per cortometraggi 15 Giugno 2020

Scadenza: 31 dicembre 2020

 

Un contest dedicato ai cortometraggi dal titolo Ferrara film corto 2021, organizzato da Ferrara Film Commission.

L’edizione 2021 è dedicata al tema “Ambiente è musica”.

“Oggi più che mai è necessaria una forma di Rresilienza, individuale e collettiva, una forma di sopravvivenza agli eventi in corso. Una riorganizzazione di intenti, per un nuovo equilibrio tra uomo e natura fondato sul rispetto. Noi crediamo che l’arte tutta – e in questo caso l’arte cinematografica – possa fornire gli strumenti per questo tipo di resilienza attiva. Uno sguardo creativo sul mondo esteriore e su quello interiore, dove i punti di vista oggettivo e soggettivo si confondono, provocando domande e suggerendo risposte.
La tematica di questa quarta edizione di Ferrara Film Corto vuole relazionarsi con le grandi sfide globali e contemporanee: la nuova pandemia di Coronavirus, il cambiamento climatico – che riguarda tutti noi, nessuno escluso – ma anche il cambiamento radicale dello stile di vita, del modello collettivo, del paradigma dominante. Un nuovo mondo, ma anche una nuova musica, come espressione dell’empatia e delle emozioni più umane. Perché crediamo fermamente che l’ambiente sia musica, a cavallo tra armonia e disarmonia. Una sinfonia in divenire, un paesaggio sonoro a cui tutti partecipiamo, come voci soliste, come orchestrali, talvolta come auditori.” (Dal bando).

 

Due categorie principali:

“Ambiente è musica”: aperta ad autori nazionali e internazionali di qualsiasi età, che dovranno interpretare il tema “7 in maniera del tutto personale, mediante il linguaggio cinematografico; è ammesso ogni genere di cortometraggio
“Buona la prima”: aperta ad autori italiani, o residenti in Italia, di qualsiasi età e dedicata unicamente a opere prime, a tema libero; è ammesso ogni genere di cortometraggio

Due premi speciali:
• “#climatechange” alla tematica del cambiamento climatico
• “Musica indie” per la miglior colonna sonora indipendente

Tre targhe aggiuntive:

  • miglior documentario
  • miglior attore/attrice
  • miglior corto di un autore di Ferrara e provincia o girato nel territorio ferrarese

 

La durata massima dei corti è di 20 minuti. Le opere potranno essere inviate unicamente tramite FilmFreeway.

 

I premi che la giuria assegnerà sono:

  • miglior corto nella categoria “Ambiente è musica”: 500 euro e targa
  • miglior corto opera prima nella categoria “Buona la prima: 300 euro e targa
  • premio speciale “#climatechange”, dedicato alla tematica del cambiamento climatico: targa
  • premio speciale “Musica indie” per la miglior colonna sonora indipendente: targa
  • premio Comune di Ferrara per il miglior documentario: targaù
  • premio Ascom Ferrara per il miglior attore/attrice: targa
  • premio Apollo Cinepark per il miglior corto di un autore di Ferrara e provincia o girato nel territorio ferrarese: targa

 

Per ulteriori info leggi il regolamento completo.

 

 

Foto: Dimhou