Let’s move to Ireland

Let’s move to Ireland 26 ottobre 2017

Dopo gli articoli su PortogalloGiapponeGermania e Australia, nella rubrica Destinazioni di Bresciagiovani ecco pronto per te un articolo dedicato al Paese della Guinness (e non solo Guinness) e del leprechaun.

Scuola, università, corsi di lingua in Irlanda
Scuola

Con il Processo di Bologna i sistemi formativi superiori europei si sono uniformati, così anche il sistema formativo irlandese: undergraduate studies (corsi di studio dai 3 ai 6 anni che rilasciano il bachelor’s degree – la laurea; graduate studies (corsi da 1 a 2 anni che rilasciano il master’s degree (laurea specialistica) e i postgraduate studies (3 anni di specializzazione, di lavoro autonomo di ricerca finalizzato alla redazione di una tesi che rilasciano il doctoral degree (dottorato).

I più giovani tra noi che frequentano la scuola secondaria possono pensare di studiare 1 anno, 6 mesi o 3 mesi, in una scuola irlandese. Per l’organizzazione possono rivolgersi a una delle agenzie che si occupano di scambi culturali, programmi scolastici e soggiorni di studio all’estero.

Le agenzie trovano la famiglia ospitante, organizzano incontri di orientamento prima della partenza e all’arrivo in Irlanda, propongono attività extra-curriculari… e un coordinatore locale è a disposizione per consigli e assistenza.

Il programma trimestrale è reciproco: tu sarai ospitato per 3 mesi da un a famiglia irlandese e la tua famiglia ospiterà uno studente irlandese per 3 mesi.

Alcune agenzie sono: afsai, intercultura, masterstudio, wep, ef, youabroad, ecc.

Se hai conoscenti o amici in Irlanda puoi autorganizzarti risparmiando sulle spese di agenzia (l’importante è prendere accordi chiari con la tua scuola e la scuola in Irlanda).

Le lezioni si svolgono in inglese, e il gaelico irlandese è materia obbligatoria in tutte le scuole pubbliche d’Irlanda. In alcune scuole anche altre materie a scelta possono essere studiate in gaelico irlandese (puoi esercitarti guardando i video della radio-televisione pubblica irlandese RTÉ (Raidió Teilifís Éireann)).

Università

A chi ha fatto l’esame di maturità e vuole continuare a studiare, oppure chi è iscritto un’università italiana e vuole studiare all’estero per 1 o 2 semestri, per esempio con il programma Erasmus, l’Irlanda offre 7 università e 4 colleges, 14 istituti tecnici, 7 istituti privati.

L’anno accademico inizia a settembre ed è suddiviso in 2 semestri. In estate le lezioni sono sospese per 3 mesi, durante i quali puoi lavorare,  fare un tirocinio, visitare l’isola.

Il Central Office Applications (CAO) gestisce le iscrizioni e fornisce una guida in formato pdf (e cartaceo) e un database di tutti i corsi di studio. Puoi fare una ricerca per istituto o per parola chiave. Sul sito Education Ireland, invece, nella sezione What can I study? puoi fare la ricerca per materia, città, istituto, livello di studi.

Puoi iscriverti al CAO entro il 1° febbraio. I posti sono assegnati in base al punteggio del leaving certificate (o titolo equivalente: diploma di scuola secondaria di II grado), al numero chiuso, al numero di domande ricevute e ai posti disponibili in ciascun istituto. Puoi indicare fino a 10 corsi di laurea.

Le domande di iscrizioni a corsi postlaurea si mandano al Postgraduate applications center (PAC).

I cittadini dell’Unione europea pagano circa 3000 euro. Per informazioni sulle tasse universitarie e sulle agevolazioni e le borse di studio visita il sito della Higher education authority (HEA).

L’ICOS (Irish Council for International Students) dà informazioni sul costo della vita, i servizi medici, le possibilità di alloggio e le opportunità di lavoro per studenti.

 È indispensabile conoscere bene l’inglese; chi non ha una certificazione linguistica (il First Certificate, il TOEFL o lo IELTS.) potrebbe dover sostenere un esame di accertamento delle competenze linguistiche. Alcuni corsi, soprattutto delle facoltà umanistiche, sono in gaelico irlandese.

Il QQI (Quality and Qualifications Ireland) è l’ente certificatore che valuta gli standard dell’istruzione superiore, autorizza il rilascio dei titoli al termine dei corsi di formazione professionale e si occupa del riconoscimento di qualifiche e titoli di studio stranieri.

L’IUA (Irish Universities Association) rappresenta le università irlandesi, la THEA (Technological Higher Education Association of Ireland) gli istitui tecnici.

Altro

Nelle pagine di Bresciagiovani dedicate allo studio delle lingue dal vivo trovi molti spunti e idee su dove e come approfondire le tue conoscenze linguistiche, su come e dove dormire e raggiungere l’isola puoi dare un’occhiata alla rubrica Alloggio e viaggio.

La scheda di Isfol (Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori) Vivere l’Europa – Irlanda pubblicata nel 2014 e la scheda della Commissione europea sul sito Your Europe informano su condizioni di vita, di studio e di lavoro in Irlanda.

Photo by Craig