Leggere? Ascoltando!

Leggere? Ascoltando! 23 Marzo 2020

Farsi leggere una storia, perché no? Tra i tanti modi che abbiamo per godere di un’opera letteraria, ci sono anche gli audiolibri e oggi l’offerta commerciale è molto più ampia di anni fa. Oltre agli audiobook che si possono acquistare in libreria, reale o digitale, si possono sfruttare varie opportunità gratuite che la rete ci offre.

Eccone alcune.

 

Ad alta voce – È un programma radiofonico di Rai Radio3 di lettura ad alta voce. Ogni giorno puoi seguire la puntata del libro sia alla radio che in streaming. Inoltre dall’archivio del portale puoi scaricare tutti i podcast delle opere già lette. Se preferisci i racconti, consulta la sezione dedicata.

MLOL – Media Library On Line
Il servizio di prestito digitale della rete italiana di biblioteche pubbliche (ne abbiamo parlato anche in questo articolo e in questo ), al quale puoi accedere se sei iscritto in una delle biblioteche della rete, ha un’ampia sezione dedicata agli audiolibri, dove puoi trovare sia classici che opere narrative contemporanee, lette da attori o dagli stessi autori.

Liberliber
È un progetto che promuove l’accesso libero alla cultura. Ha una sezione dedicata agli audiolibri con classici della letteratura italiana e straniera.

Youtube
Ci viene in aiuto anche in questo caso. Digitando “audiolibro completo”, “audiolibro integrale” o direttamente il titolo che cerchi, trovi moltissime letture da ascoltare in streaming.

LibriVox
Audiolibri di pubblico dominio in molte lingue (principalmente in inglese) tra le quali italiano, letti da volontari. A proposito, vuoi dare il tuo contributo?

Audible è una società Amazon di audiolibri, podcast e serie originali; il servizio è a pagamento, ma per questi giorni di emergenza sanitaria, ha dato vita all’iniziativa #ACASACONAUDIBLE, che permette di ascoltare liberamente alcuni audiolibri del suo catalogo.

Audiolibri.org
Ci puoi trovare circa 1800 audiolibri in italiano e audiolibri in lingua originale.

Progetto Babele
La rivista letteraria Progetto Babele ha sul suo sito una sezione dedicata agli audiolibri; la sua caratteristica è di non proporre i soliti classici della letteratura, ma di dar voce agli autori esordienti: ci trovi le versioni audio di alcuni dei migliori racconti comparsi sulla rivista, lette dagli autori o dai membri della redazione.

Classici audiolibri
Se sei interessato solo ai classici della letteratura, puoi consultare questo sito, che si propone come indice degli audiolibri gratuiti disponibili in rete e ti indica dove trovarli.

Libroaudio
Se ti piacciono audiolibri con voci buffe, musica ed effetti sonori, questo è il portale che fa per te. Ci trovi classici letti da Ginzo Robiginz.

 

L’elenco per ora finisce qui, ma prossimamente altre informazioni sulle iniziative di letture condivise che sono nate in questi giorni di emergenza sanitaria. Stay tuned!

 

 

Foto: pixelheart