Le parole del geco, concorso letterario

Le parole del geco, concorso letterario 22 Luglio 2020

Scadenza: 4 ottobre 2020

Concorso letterario nazionale per adulti e ragazzi, promosso dalla scuola di Scrittura creativa di Ciampino, “Le parole del geco” si distingue per una particolarità: oltre a valutare il tuo racconto, valuta la tua calligrafia, il modo di scrivere e ti permette di scoprire qualcosa di te stesso mettendo in palio un’analisi grafologica e la partecipazione gratuita ad un webinar di grafologia e auto-narrazione.

 

Tema di questa edizione: “Nonno Gino l’aviatore e altri racconti”

Si legge nel bando:

“Quest’anno il tema è dedicato ai nonni, figura di riferimento per tutti noi. Tutte le interpretazioni sono ben accette: il nonno classico, il caro vecchietto che dall’alto della sua saggezza ti elargisce consigli e suggerimenti; il nonno moderno, che viene a prenderti sotto scuola con lo scooter; il nonno tecnologico, che ti manda messaggi su watsapp; il nonno collezionista, che ti mostra il suo nuovo francobollo, la sua nuova moneta da collezione; il nonno combattente, che ti racconta quanta fame ha sofferto durante la guerra; il nonno, che in questo periodo è stato messo sotto chiave, per proteggerlo dalla pandemia. E poi il nonno che vorresti essere, il nonno che non sarai, il nonno che avresti voluto … tutto, purché abbia a che fare con i nonni.”

 

Possono partecipare:

  • autori dai 6 ai 12 anni per le sezioni ragazzi

  • autori dai 13 ai 18 anni per la sezione giovani

  • autori dai 18 anni per le sezioni adulti (quota di iscrizione: 6 euro)

 

È articolato in numerose sezioni di narrativa e poesia:

– poesia adulti: si può concorrere con una poesia in lingua italiana

– poesia dialettale adulti: si può concorrere con una poesia in dialetto; se il dialetto è molto stretto dovrà essere inviata anche la traduzione

– poesia ragazzi fino a 12 anni: si può concorrere con una poesia in lingua italiana

– poesia dialettale ragazzi fino a 12 anni: si può concorrere con una poesia in dialetto; se il dialetto è molto stretto dovrà essere inviata anche la traduzione

– poesia giovani da 13 a 17 anni: si può concorrere con una poesia in lingua italiana

– poesia dialettale giovani da 13 a 17 anni; si può concorrere con una poesia in dialetto; se il dialetto è molto stretto dovrà essere inviata anche la traduzione

– narrativa adulti: si partecipa con un racconto

– narrativa ragazzi fino a 12 anni: si partecipa con un racconto

– narrativa giovani da 13 a 17 anni: si partecipa con un racconto

 

Premi:

Ai primi 3 classificati di ogni sezione verrà consegnato un trofeo o una targa o equivalente e una pergamena con la motivazione della Giuria.

La giuria si riserva di assegnare altri premi speciali, menzioni o segnalazioni di merito, conferiti con diploma personalizzato, e/o targa.

Alcuni premi saranno messi a disposizione da partner della scuola di scrittura.

Fra tutti i lavori, vincitori e selezionati dalla giuria, verranno estratti a sorte, 4 cofanetti “Grafologia”, che comprendono comprendono un’analisi grafologica e la partecipazione gratuita ad un webinar di “Grafologia e auto-narrazione”.

Sarà pubblicata un’antologia con le sole opere dei vincitori e selezionati.

 

Per ulteriori info leggi il regolamento del concorso.

 

 

 

Foto: Roland Steinmann da Pixabay