Lavoro stagionale? Cercalo ora!

Lavoro stagionale? Cercalo ora!

Lavoro stagionale? Cercalo ora!

28 marzo 2017

Il lavoro stagionale ha la caratteristica di concentrarsi in certi periodo dell’anno. Principalmente si tratta di lavoro in campo turistico e agricolo.

Trovare un’occupazione stagionale è più impegnativo di quanto si creda. Spesso si sbaglia tempistica, si manca dei requisiti, si utilizza una modalità di ricerca non adatta.

Se vuoi che la tua ricerca di un’occupazione per l’estate sia efficace e fruttuosa, non sottovalutare gli aspetti di cui ti parliamo in questo articolo: tenendone conto e agendo di conseguenza troverai il lavoro stagionale che fa per te.

 

Dove vivi?

Innanzitutto, devi fare i conti con il luogo in cui vivi.

Nelle città che non hanno vocazione turistica normalmente in estate le opportunità lavorative non aumentano. Fanno eccezione gli ambiti della ristorazione e della grande distribuzione. In città, quindi, concentra la tua ricerca soprattutto su supermercati e ristoranti/pizzerie/bar/gelaterie.

Se invece ti interessa lavorare in ambito turistico o in ambito agricolo, probabilmente dovrai allontanarti da casa. Devi tener presente che allontanarsi da casa comporta il problema del vitto e dell’alloggio che, se non sono previsti nel contratto, rendono il lavoro complessivamente meno remunerativo.

 

Hai esperienza?

L’idea diffusa sul lavoro stagionale è che sia il lavoro non qualificato per eccellenza, dove un curriculum da studente senza alcuna esperienza lavorativa va bene comunque. Invece, spesso il lavoro stagionale richiede capacità tecniche, competenze e conoscenze particolari (ad esempio parlare bene una lingua straniera) che non lo rendono adatto a tutti e che fanno prediligere ai datori di lavoro chi ha già maturato esperienze nel campo.

Se non hai esperienza lavorativa specifica, cerca lavori per quanto possibile attinenti al tuo percorso scolastico e/alle tue conoscenze: se studi agraria, in campo agricolo, se conosci le lingue, in campo turistico, se studi all’alberghiero, nella ristorazione.

 

Quanto tempo hai per la ricerca?

Altro aspetto importante della ricerca di un lavoro stagionale è rappresentato dalla tempistica.

È sbagliato aspettare la fine della scuola per iniziare la ricerca. Come per ogni occupazione, la ricerca ha tempi tecnici: i tuoi – redazione del curriculum, invio del curriculum o consegna a mano – e quelli del datore di lavoro – colloqui, selezioni.

A giugno, quando generalmente inizia la stagione, il personale deve essere stato selezionato, assunto e, se necessario, formato. Pertanto, inizia la tua ricerca in primavera (marzo/aprile); per lavorare nei villaggi turistici, inizia la ricerca in gennaio-febbraio.

 

Come ti stai muovendo?

Spesso si crede che l’avvicinarsi del periodo estivo basti a fare aumentare le opportunità occupazionali e si sottovaluta l’impegno da mettere nella ricerca attiva. Invece, la ricerca di un lavoro stagionale si effettua con le modalità e gli strumenti che valgono in qualsiasi ricerca attiva.

Pertanto è necessario:

  • redigere il curriculum con attenzione e cura
  • definire l’occupazione che cerchi (in relazione alle tue conoscenze, competenze, esperienze)
  • definire periodo e luoghi in cui sei disposto a lavorare

Le indicazioni generali che ti diamo nella sezione cercare lavoro valgono anche per la ricerca di un’occupazione temporanea stagionale o saltuaria.

 

Quanti anni hai?

La minore età può costituire una limitazione alle opportunità lavorative, al punto che spesso il lavoro minorile, anche stagionale, diventa un’eccezione.

Se sei minorenne, devi sapere che l’ingresso al lavoro – ad eccezione del contratto di apprendistato – ti è possibile solo se hai compiuto 16 anni.

Inoltre, vi sono norme specifiche che regolano il lavoro degli adolescenti e individuano i lavori vietati, il grado di esposizione al rumore, le limitazioni al lavoro notturno, il controllo sanitario, il riposo settimanale, l’adozione di particolari modalità per la valutazione dei rischi lavorativi.

 

Inizia la tua ricerca

A questo punto, sei pronto per iniziare la tua ricerca. Nella sezione lavori stagionali troverai schede specifiche su alcune tipiche occupazioni stagionali e offerte di lavoro.

Sei interessato a una stagione di lavoro all’estero e vuoi sapere come muoverti per la ricerca? Leggi la sezione lavoro stagionale estero.

 

Informazioni aggiornate a: marzo 2017

 

 

 

Photo by bogitw