Laurea in giurisprudenza, pratica forense all’INPS

Laurea in giurisprudenza, pratica forense all’INPS 14 luglio 2016

Hai conseguito la laurea in giurisprudenza e sei interessato alla professione di avvocato? Hai l’occasione di fare pratica forense presso l’Avvocatura dell’Inps.

L’Inps ha indetto concorsi in tutte le regioni per l’ammissione alla pratica forense presso le sue Avvocature territoriali.  In Lombardia sono disponibili 10 posti, di cui 3 a Brescia.

 

Requisiti di ammissione:

  • essere cittadino italiano o di uno Stato membro dell’Unione Europea
  • essere in possesso dei requisiti richiesti per l’iscrizione nel registro dei praticanti Avvocati tenuto dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati presso il Tribunale nel territorio del cui circondario si trova l’Ufficio legale dell’I.N.P.S. indicato nella domanda di pratica
  • se già iscritto nel registro dei praticanti presso il Consiglio dell’Ordine, non avere una anzianità di iscrizione superiore a 6 (sei) mesi

Ai praticanti ammessi verrà erogato un rimborso mensile di 450 euro.

 

La domanda di ammissione si presenta seguendo la procedura on line  e deve pervenire entro le ore 14 del 20 luglio 2016.

 

Leggi il bando completo.

 

 

Photo by succo