Insegnare italiano in Spagna, Belgio, Francia…

Insegnare italiano in Spagna, Belgio, Francia… 5 febbraio 2018

Termine di presentazione della domanda: 10 febbraio 2018.

Il ministero dell’Istruzione dell’università e della ricerca ogni anno pubblica il bando per lavorare come Assistente di lingua italiana all’estero.

Si tratta di affiancare i docenti di lingua italiana in servizio in una scuola in Austria (36 posti), Belgio (3 posti), Francia (186 posti), Irlanda (6 posti), Germania (24 posti), Regno Unito (11 posti) o Spagna  (23 posti) per circa 8 mesi.

I requisiti per poter fare domanda sono:

  • essere cittadini italiani

  • avere massimo 30 anni

  • avere un diploma di laurea specialistica/magistrale

  • avere sostenuto gli esami indicati nel bando

  • non essere già stato assistente di lingua italiana all’estero su incarico del MIUR

  • non essere legato da un rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche

Contatti e info

 

Altrimenti puoi insegnare italiano all’estero presso:

  • un istituto italiano di cultura

  • fare supplenze presso una scuola statale o privata italiana all’estero

  • una scuola straniera con sezioni italiane

  • una scuola privata di lingue

  • una scuola europea

  • fare il lettore presso un’università

  • un’associazione di promozione sociale o di volontariato come, per esempio, le Volkshochschulen di lingua tedesca

  •  

Photo by Frédéric Bisson