Corsi Post Diploma

Dopo il diploma regionale (diploma professionale quadriennale regionale) e dopo il diploma di stato è possibile accedere a percorsi formativi di specializzazione.

Questi percorsi hanno una durata annuale o biennale, richiedono l’obbligo di frequenza e prevedono il tirocinio obbligatorio.

corsipostdiploma

 

Istruzione e Formazione Tecnica Superiore – IFTS

Sono corsi di istruzione tecnica superiore professionalizzanti.
I corsi formano tecnici specializzati per rispondere a fabbisogni formativi strettamente collegati alle esigenze locali. Si rivolgono a giovani e adulti che intendono qualificarsi per il mercato del lavoro o reinserirsi con l’acquisizione di nuove competenze.
Per accedere ai percorsi IFTS occorre, di norma, essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore; l’accesso è consentito anche a chi non ha conseguito il diploma previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.
Lo stretto rapporto tra formazione e lavoro si realizza tramite la creazione di Poli tecnici, composti da istituti di istruzione secondaria superiore, enti di formazione professionale accreditati, università e imprese.
L’attivazione dei percorsi IFTS è programmata dalle Regioni; i corsi hanno durata di 2 semestri, che comprendono ore di attività teorica, pratica e di laboratorio, per complessive 800/1000 ore; includono uno stage obbligatorio (minimo 30% del monte ore), che può essere realizzato anche all’estero. I docenti provengono almeno per il 50% dal mondo del lavoro e delle professioni.
L’esame finale attribuisce un Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore, valido sul territorio nazionale ed europeo e come riconoscimento di crediti formativi da spendere anche nel sistema accademico.

Le specializzazioni previste in ambito nazionale sono:

  • manifattura e artigianato
  • cultura, informazione e tecnologie informatiche
  • servizi commerciali
  • turismi e sport

 

Istruzione Tecnica Superiore – ITS

Sono percorsi di alta specializzazione che risponde alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche per promuovere i processi di innovazione.
L’accesso ai corsi è riservato a giovani e adulti in possesso di diploma o diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale che abbiano frequentato un corso annuale IFTS. Una buona conoscenza dell’informatica e della lingua inglese costituisce requisito preferenziale per l’ammissione ai percorsi. C’è anche la possibilità di frequentare moduli di specifica preparazione, finalizzati a riallineare le competenze mancanti.
I corsi si articolano di norma in 4 semestri (1800/2000 ore) e possono arrivare fino a sei semestri. Almeno il 30% della durata dei corsi è svolto in azienda anche all’estero. Il corpo docente proviene per almeno il 50% dal mondo del lavoro.
Si concludono con verifiche finali.
Il titolo rilasciato è un Diploma tecnico superiore con l’indicazione dell’area tecnologica e della figura nazionale di riferimento, corre­dato da EUROPASS diploma supplement.

Le 6 aree tecnologiche interessate sono:

  • efficienza energetica
  • mobilità sostenibile
  • nuove tecnologie della vita
  • nuove tecnologie per il made in Italy
  • tecnologie innovative per i beni e le attività culturali-turismo
  • tecnologie dell’informazione e della comunicazione

 

 

 

 

 

 

Foto: IEFC Institut d’Estudis Fotogràfics de Catalunya