Info day Servizio civile nazionale in Italia e all’estero

Info day Servizio civile nazionale in Italia e all’estero 18 maggio 2018

Giovedì 24 maggio 2018 alle 18 all’Informagiovani di Brescia ci sarà l’Info day Servizio civile nazionale in Italia e all’estero.

Che cos’è il Servizio civile? Può interessarmi farlo? Posso farlo? Come faccio a farlo? Lo farei in Italia o all’estero?

Il Servizio civile è un servizio di volontariato (che puoi fare se hai tra i 18 e i 28 anni).

Per 1 anno ti impegni in uno dei seguenti settori: ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile.

Perché?

Per solidarietà sociale; per la cooperazione nazionale e internazionale in difesa dei diritti sociali e al servizio dell’educazione alla pace fra i popoli; per partecipare alla salvaguardia e tutela del patrimonio ambientale, storico-artistico, culturale e della protezione civile; per una tua formazione civica, sociale, culturale e professionale.

Per farti un’idea puoi leggere gli articoli e guardare il video nello speciale I giovani a servizio dell’Italia del quotidiano La Stampa.

Oppure dare un’occhiata alla pagina dei progetti del Comune di Brescia nel 2017, tra cui, per esempio, il progetto Biblioteche “La biblioteca im-paziente: libri e lettori si incontrano, il progetto Casa delle Associazioni “E se Telemaco lasciasse Itaca?… Troviamo la nostra isola e il progetto Museo di Scienze Naturali “Natura e citizen science​”.

Sul sito ufficiale trovi anche la sezione Racconta il tuo SCN in cui ex volontari raccontano i motivi che li hanno spinti a provare e la loro esperienza (potrai farlo anche tu).

Un articolo del 2016 del giornale Bresciaoggi Per 23 volontari servizio civile all’estero tra i più bisognosi racconta del Servizio civile all’estero e di alcuni progetti di cui potresti sentire parlare giovedì all’Informagiovani.

 

Noi ti diamo qualche altra informazione, prima.

Il Servizio civile è stato istituito nel 2001 in vista della riforma della leva militare obbligatoria e, quindi, del venir meno del servizio prestato dagli obiettori di coscienza al servizio militare.

Riceverai una formazione generale sui principi alla base del servizio civile (minimo 30 ore) e una formazione specifica (massimo 50 ore) sul progetto a cui partecipi.

Il Servizio civile non è un lavoro (non comporta la cancellazione dalle liste di collocamento o di mobilità) e se vuoi puoi fare contemporaneamente un lavoro subordinato o autonomo nel tempo che avanza: il Servizio civile ti impegna 30 ore a settimana (1400 ore all’anno).

Ricevi ogni mese un compenso di circa 433 euro e se presenti una richiesta e i relativi titoli di viaggio le spese di viaggio ti saranno rimborsate.

Se fai il Servizio civile all’estero ti rimborsano anche le spese del viaggio di andata e ritorno, il vitto, l’alloggio e una indennità giornaliera differenziata in base al criterio del costo Paese (15 euro per  Europa Paesi del Nord America (Area dollaro) e Giappone (Area Yen); 14 euro per  Federazione Russa, Paesi dell’Europa dell’Est, Asia, Oceania; 13 euro per Africa, Sud-est asiatico; Paesi del Centro e Sud America.

Come divento volontario?

Ogni anno una serie di enti pubblici e privati senza fini di lucro e accreditati presentano uno o più progetti e ogni anno, 2 volte l’anno, il Dipartimento della gioventù e del Servizio civile nazionale pubblica il bando nazionale per la selezione dei volontari.

Leggi il bando, scegli un progetto e manda la domanda all’ente che lo ha presentato.

Per scegliere il progetto può leggere le informazioni nella sezione “scegli il tuo progetto” (attivo dalla pubblicazione del bando) sul sito.

Oppure partecipare a incontri informativi come l’Info day Servizio civile nazionale in Italia e all’estero del 24 maggio 2018 alle 18 all’Informagiovani del Comune di Brescia in via San Faustino 33b.

È un incontro gratuito aperto a tutti.

Le Ong e Onlus bresciane SVI, SCAIP, FOCSIV, Medicus mundi, Fondazione Giuseppe Tovini, Punto missione associazione onlus presenteranno i propri progetti, mentre gli operatori dell’Informagiovani presenteranno il Servizio civile all’estero.

Se hai già un impegno, puoi passare all’Informagiovani di Brescia: dopo un 1° colloquio verrai potrai concordare insieme alla responsabile dello Sportello orientamento estero dell’Informagiovani di Brescia un incontro.

Lo sportello si trova all’interno di Palazzo Martinengo Colleoni, nel Centro per le nuove culture MO.CA, vicino al Punto Europe Direct.