Il potenziale immaginativo e ispiratore dello spazio

Il potenziale immaginativo e ispiratore dello spazio 2 settembre 2016

Termine di presentazione della domanda: 30 settembre 2016.

Il concorso di Education YiSS – Youth ISS Science è rivolto alle università e scuole secondarie di II grado per la presentazione di proposte sperimentali scientifico-tecnologiche da eseguire in microgravità a bordo del laboratorio spaziale ISS (International Space Station).

Il concorso è bandito dall’Agenzia Spaziale Italiana, nell’ambito delle proprie attività educative e in occasione della Missione Expedition 52/53 per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

L’astronauta italiano dell’ESA Paolo Nespoli è tra i membri dell’equipaggio che soggiornerà a bordo della ISS per circa 6 mesi contribuendo alle attività di ricerca, sperimentazione e manutenzione operativa.

Al concorso possono partecipare team composti da minimo 5 e massimo 9 di studenti universitari statali e da studenti di scuole secondarie di II grado.

Le squadre devono includere almeno 2 adulti supervisori: 1 tutor universitario responsabile scientifico e 1 tutor scolastico responsabile del coordinamento del gruppo di studenti e dell’avanzamento delle attività condotte a scuola.

I supervisori coordinano, forniscono supporto alla squadra e rappresentano il punto di contatto tra essa e l’ASI.

Le proposte devono illustrare in ogni dettaglio l’esperimento scientifico, identificandone gli obiettivi, i risultati attesi, le caratteristiche tecniche (peso, dimensioni, eventuale necessità di alimentazione elettrica, ecc.), i materiali e il budget per realizzarlo ed eseguirlo.

L’esperimento deve essere attinente al percorso scolastico.

Il progetto deve essere presentato attraverso una scheda tecnica e un video YouTube della durata di massimo 5 minuti.

Saranno selezionati massimo 3 esperimenti.

I team vincitori saranno invitati a presentare le proprie proposte e i risultati dei loro esperimenti nel corso di eventi dedicati alla Expedition 52/53 e avranno l’opportunità di incontrare l’astronauta Paolo Nespoli.

Contatti e info

Photo by ndiggity