Garanzia Giovani fase II: sai che opportunità ti dà?

Garanzia Giovani fase II: sai che opportunità ti dà? 10 Settembre 2019

A gennaio 2019 è partita la fase II di Garanzia Giovani. Se ancora non la conosci e non ne hai beneficiato, ti spieghiamo gli obiettivi del programma e quali opportunità offre ai giovani neet.

 

Quali requisiti devi avere per essere ammesso al programma

  • avere età compresa tra i 16 e i 29 anni (fino al compimento dei 30 anni), al momento della registrazione al portale nazionale
  • essere residente nelle Regioni italiane – ammissibili all’Iniziativa per l’Occupazione Giovanile (IOG) – e nella Provincia Autonoma di Trento
  • essere disoccupato
  • non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive
  • non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari)
  • non essere inserito in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale
  • non essere inserito in percorsi di tirocinio extracurriculare
  • non avere in corso di svolgimento il servizio civile

Inoltre, possono accedere alla Fase II del Programma i giovani che, in possesso dei requisiti sopra elencati, appartengono ad una delle seguenti categorie:

  • giovani NEET percettori e non percettori di NASPI
  • giovani NEET richiedenti asilo che, pur privi del requisito della residenza, e in possesso di tutti gli altri requisiti d’accesso al Programma, sono in condizioni di regolarità sul territorio nazionale sulla base della normativa vigente

 

Cosa fare per aderire al programma

Due sono i passaggi indispensabili:

  1. registrarti sul portale nazionale di Garanzia Giovani*
  2. completare l’adesione nell’area personale del portale ANPAL e scegliere la regione dove preferisci usufruire del programma

*Puoi aderire anche tramite i portali regionali o rivolgendoti direttamente ai Servizi per l’Impiego.

 

Se selezioni la Lombardia come regione di attuazione del programma, riceverai una comunicazione da parte del Sistema Informativo Unitario del Lavoro di Regione Lombardia (SIUL) con il link per scegliere e contattare un operatore accreditato ai servizi al lavoro dove ti recherai entro 60 giorni per:

  • essere informato sul programma
  • essere supportato nel definire l’obiettivo professionale
  • essere preso in carico
  • sottoscrivere un Patto di Servizio e un Piano d’Intervento Personalizzato
  • presentare la domanda di Dote

L’operatore concorderà quali servizi sono più adeguati al tuo obiettivo professionale e ti accompagnerà in un percorso di inserimento nel mondo del lavoro.

 

Durata della dote e servizi a cui puoi accedere

La durata massima della Dote è di 180 giorni, estendibili in caso di attivazione di un tirocinio extracurriculare.

Puoi beneficiare dei seguenti servizi:

  • accoglienza e informazioni sul programma
  • accesso alla garanzia (presa in carico, colloquio individuale e profiling, consulenza orientativa)
  • orientamento specialistico o di II livello
  • formazione mirata all’inserimento lavorativo
  • accompagnamento al lavoro
  • promozione del tirocinio extracurriculare

 

Dove puoi trovare ulteriori informazioni

  • sul portale di Regione Lombardia
  • sul portale GaranziaGiovani

 

 

Foto: Free-Photos