Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Tin Woodman+Oregon Trees

mercoledì 10 gennaio | 20:30 - 23:30

Gratuito

 

Dopo la pausa natalizia torna l’appuntamento live infrasettimanale.

► APERTURA locale > h. 20.00
► La cena parlata h. 20.30
♫ Inizio spettacolo h. 21.30

La cena parlata
A una grande tavolata, a cui siete invitati, Jean-Luc coinvolge i Tin Woodman in una chiacchierata informale tra un bicchiere di vino e un caffè (menù fisso 10 euro, per prenotare un posto info@latteriamolloy.it)

Tin Woodman è un robot a cui piace musica e ragazze. Come dargli torto del resto.
Dietro il progetto Tin Woodman ci sono però due uomini in carne ed ossa, ovvero Simone Ferrari, già frontman e leader dei Jules Not Jude e Davide Chiari, polistrumentista e fondatore degli Alley.
Tornando al robot, lui stesso si descrive: “Mio padre, lo scienziato, amava la musica. La sua scienza era la musica. Pentagrammi, minime, semiminime, accordi, basso. Musica pop anni Sessanta e Settanta. Glam rock anni Ottanta.  Ye. Boom. Queen Bitch. La la Clap Your Hands. Cream. Mio padre lo scienziato amava, soprattutto: Beach Boys, Prince e Run DMC. La mia infanzia a Wautah con i miei amici robot e insieme a mio padre lo scienziato è stata bella. Poi niente. Finito. Tutti distrutti dallo zio Sammy.  Solo Tin Woodman  è salvo. Nascosto fra rottami slash carcasse slash pezzi di motori distrutti slash spazzatura ho preservato la creazione di mio padre lo scienziato e il mio cuore  di registratore a nastro FOSTEX è rimasto intatto attraverso il tempo. E al momento stabilito sono arrivati a me nuovi amici, forse mandati dallo scienziato  per compiere il suo progetto della musica“.

Oregon Trees, band indie/folk italiana nata a Brescia nel Novembre 2015 da un’idea di Andrea Piantoni, Stefano Borgognoni e Andrea Buffoli. Contemporaneamente ai primi concerti cittadini, la band comincia a scrivere fin da subito pezzi propri prendendo ispirazione da sonorità folk/pop vecchie e nuove. Dopo poco più di un anno di lavoro, dopo aver partecipato nel Luglio 2016 a SofarSound e dopo aver preparato tutto il necessario, la band approda all’Alpha Dept. Studio per lavorare al primo EP con la supervisione artistica di Pierluigi Ballarin e Andrea Suriani. Il risultato è “Hoka Hey”, “una palette cromatica fatta di tonalità morbide e calde che dipingono cinque pezzi di ottima fattura” (Rockol). Nel Maggio 2017 Andrea Buffoli decide di abbandonare il progetto lasciandolo nelle mani di Andrea Piantoni e Stefano che colmano questa assenza ricorrendo a un nuovo chitarrista e aggiungendo anche il basso ai concerti.
Il 12 Maggio esce ufficialmente l’EP in tutti gli store digitali e in pochissimo i tempo i risultati sono più che soddisfacenti per una band al suo primo lavoro in studio. Già l’ultima settimana di Giugno la band viene ingaggiata dalla D’Alessandro&Galli per aprire le ultime 4 date del tour italiano di LP a Grugliasco (TO), Gardone Riviera (BS), Pescara e Napoli. Il risultato è ottimo e gli Oregon Trees piantano le radici per crescere sempre di più, lavorando costantemente su pezzi nuovi più per bisogno che per dovere.

 

 

Dettagli

Data:
mercoledì 10 gennaio
Ora:
20:30 - 23:30
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:

Organizzatore

Latteria Artigianale Molloy
Telefono:
+39 346 8780428
Email:
info@latteriamolloy.it
Sito web:
http://www.latteriamolloy.it/

Luogo

Latteria Molloy
via M. Ducos 2/b
Brescia, 25124 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+39 346 8780428
Sito web:
http://www.latteriamolloy.it/