Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Dada 1916. La nascita dell’antiarte

domenica 2 ottobre 2016 | 9:30 - 17:30

|Evento ricorrente (vedi tutto)
dal 2 ottobre 2016 al 26 febbraio 2017: da martedì a domenica 9.30-17.30
intero € 10

Brescia 1916-2016: Cento Anni di Avanguardie – mostra Dada 1916. La nascita dell’antiarte.

Ricorre nel 2016 il centenario della nascita di Dada, il movimento artistico più anarchico e innovativo dell’arte del Novecento e per questa occasione Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei – con la collaborazione di Accademia di Belle Arti Santa Giulia e Università Cattolica del Sacro Cuore – realizzano la principale mostra in Italia dedicata all’anniversario del Dada presentando 270 tra opere d’arte e documenti originali dei protagonisti della scena Dada a partire dal 1916 sino alla fine degli anni Venti: Hugo Ball, Tristan Tzara, Max Ernst, Marcel Duchamp, Man Ray, Francis Picabia, George Grosz, Otto Dix, Hans Arp, Arthur Segal, Hans Richter, Hannah Höch, Marcel Janco, Richard Huelsenbek, Sophie Taüber-Arp, Paul Klee, Kurt Schwitters, Lázló Moholy-Nagy, Theo Van Doesburg, Viking Eggeling. A questi si affiancano Julius Evola, l’artista italiano più direttamente coinvolto nelle vicende di Dada, con due dei suoi capolavori e importanti opere provenienti da collezioni private e pubbliche, i futuristi, ispiratori del movimento zurighese, presenti in mostra con opere di Filippo Tommaso Marinetti, Giacomo Balla, Fortunato Depero, Enrico Prampolini, Francesco Cangiullo, Gino Galli, Carlo Erba, i metafisici Giorgio De Chirico, Filippo De Pisis e Carlo Carrà, in parte conservate nei Musei Civici a cui si aggiungono importanti prestiti. L’obiettivo è di tributare un doveroso omaggio al Dadaismo concentrando l’attenzione sul suo rapporto con l’arte italiana e la sua diffusione a sud delle Alpi con particolare attenzione a Lombardia e Canton Ticino, due luoghi emblematici per la genesi e la fortuna che il movimento Dada ha avuto nel secondo dopoguerra.

L’esposizione offrirà, durante tutta la sua durata, importanti iniziative culturali dedicate a cinema e teatro dadaista, a letture e performance, anche grazie alla ricostruzione in mostra del Cabaret Voltaire, luogo di nascita del movimento e teatro delle sue sperimentazioni più audaci.

Il percorso espositivo si svolge in quattro sezioni tematiche e dodici sottosezioni. 1) DADA PRIMA DI DADA: Arte, misticismo e anarchia: l’ambiente del Monte Verità; Attraverso le forme dell’Avanguardia; Futurismo e Dada. 2) DADA, ZURIGO E IL CABARET VOLTAIRE: Dada in Italia; Zurigo e il Cabaret Voltaire. 3) ARTE E FILOSOFIA DADA: Astrazione e movimento; L’oggetto; La parola; Il caso e il collage; Sperimentazione fotografica. 4) OLTRE DADA: Dada e Surrealismo; Astrattismo e Costruttivismo.

L’esposizione è l’occasione per fare il punto sull’impatto e la relazione che il Dadaismo ha avuto nella cultura sia internazionale che italiana nel periodo della sua nascita e del suo sviluppo, anche al fine di condividere quelle idee e innovazioni che hanno cambiato per sempre il corso dell’arte contemporanea con le scuole e i giovani in formazione, offrendo loro un confronto con la vitalità di iniziative artistiche realizzate dai giovani di cento anni fa.

Il catalogo, pubblicato da Silvana Editoriale, di circa 240 pagine, raccoglie un ricco materiale documentario della mostra con testi critici e approfondimenti.

La mostra è curata da Luigi Di Corato (direttore Fondazione Brescia Musei), Elena Di Raddo e Francesco Tedeschi (Docenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore). Con il Patrocinio di: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; Confederazione Svizzera – Consolato Generale di Svizzera a Milano; Istituto Svizzero.

Biglietto intero: € 10,00. Per riduzioni varie (Under 18, Over 65, Famiglia, Gruppi, Scuole, Desiderio Card) e per biglietti integrati consultare il sito di Brescia Musei. Possibilità di prenotazione on-line. Con un unico biglietto si può vedere anche la mostra Romolo Romani 1884-1916. Sensazioni, figure, simboli.

Per informazioni e prenotazioni: CUP Centro Unico Prenotazioni – tel.  030 2977833-834 – email:  santagiulia@bresciamusei.com

Dettagli

Data:
domenica 2 ottobre 2016
Ora:
9:30 - 17:30
Prezzo:
intero € 10
Categoria Evento:
Tag Evento:
Sito web:
http://www.dada1916.bresciamusei.com/

Organizzatore

Fondazione Brescia Musei
Telefono:
+39 030 2400640
Sito web:
http://www.bresciamusei.com/

Luogo

Museo di Santa Giulia
via Musei 81/b
Brescia, 25121 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+39 030 2977833-834
Sito web:
http://www.bresciamusei.com/santagiulia.asp