Cultura in movimento nelle stazioni della metropolitana

Cultura in movimento nelle stazioni della metropolitana 18 febbraio 2016

Viaggi in metropolitana? Hai notato gli schermi sulle banchine che diffondono informazioni, foto e filmati?
Su di essi trovi anche il progetto Moving Culture che da la possibilità a realtà culturali e privati cittadini di veicolare in forma gratuita contenuti culturali nelle stazioni della metro cittadina e attraverso i propri canali social.

L’obiettivo del progetto è far conoscere e mettere in circolo le diverse facce della cultura della città attraverso la rete della mobilità cittadina. Idee, eventi, manifestazioni, rassegne, mostre, archivi, esposizioni, spettacoli, arti performative, tutto ciò che è cultura può entrare negli spazi della metropolitana e far parlare di sé, aumentando la consapevolezza e la partecipazione attiva del pubblico.

La rete che si verrà a costituire sarà la base del futuro Urban Center, associazione di enti del territorio interessati alle trasformazioni del tessuto urbano e alle nuove forme del rapporto tra città, cultura e mobilità.


Chi può partecipare al progetto?

Chiunque può partecipare al progetto di Moving Culture.

  • i cittadini che vogliono comunicare le proprie aspettative sull’offerta culturale in città; segnalare eventi nuovi; spazi alternativi o semplicemente far conoscere le proprie abilità artistiche attraverso foto, video e contenuti da condividere sui social del progetto
  • enti, associazioni e imprese che vogliono mettere in luce la propria attività culturale o promuovere un’iniziativa
  • scuole, università e accademie che vogliono far conoscere i propri progetti e prodotti culturali

 

I contenuti diffusi saranno aggregati nel sito del progetto attraverso sei categorie:

  • città e territorio (idee, materiali, progetti che documentano il passato, il presente e il futuro di Brescia)
  • arte (Brescia e le molte realtà, anche poco note, che animano il patrimonio artistico cittadino)
  • scienza e ambiente (idee, materiali, sfide che mettono al centro il patrimonio naturalistico e scientifico della città)
  • storia (fotografie, cartoline, video che mostrino la storia della città e dei suoi abitanti)
  • industria e lavoro (dalle fabbriche di ieri al lavoro di oggi)
  • creatività (da una nuova app a una grafica innovativa)


Come entrare in rete con Moving Culture?

Hai un video o delle fotografie da condividere? Vai alla sezione come partecipare del sito del progetto, riempi il form inserendo i tuoi dati e il tipo di contenuto che vuoi condividere e entra a far parte della rete.

Puoi anche seguire i canali social, esprimendo la tua opinione e fornendo idee che possano ispirare il progetto.
Moving Culture è presente su Facebook, Twitter, YouTube, Pinterest e Instagram. Inoltre, puoi leggere e commentare il blog del progetto, in cui si delinea un atlante di viaggio tra i luoghi della città.

Info