Corsi ASA-OSS

Corsi ASA-OSS

Corsi ASA-OSS

10 settembre 2015

I percorsi formativi per ottenere l’attestato di competenze ASA (Ausiliario Socio Assistenziale) e la qualifica OSS (Operatore Socio Sanitario) vengono erogati da enti di formazione riconosciuti dalla Regione Lombardia.

Il titolo ASA è riconosciuto solo in Lombardia, mentre il titolo OSS è valido sul territorio nazionale.

È necessario contattare i vari enti di formazione per conoscere i costi, le date di partenza dei corsi, le modalilità di pagamento e di iscrizione.

 

Ausiliario socio assistenziale (ASA)

Percorso formativo: annuale per complessive 800 ore di cui 350 di teoria, 100 di esercitazioni e 350 di tirocinio.

Requisiti di accesso: maggiore età, diploma di scuola secondaria di primo grado e certificato medico di idoneità all’impiego; per gli stranieri anche copia conforme all’originale del titolo di studio conseguito all’estero con traduzione asseverata e capacità di comprensione ed espressione della lingua italiana a livello da consentire la partecipazione al percorso formativo.

Titolo rilasciato: attestato di competenza ASA riconosciuto in Lombardia.

Contenuti didattici del corso:
area legislativo – istituzionale
– elementi di legislazione sociale e sanitaria nazionale e regionale
– il profilo professionale dell’ASA
– elementi di etica professionale
– normativa sulla sicurezza
– normativa sulla privacy
– disposizioni generali in materia di protezione e sicurezza
area psicologica e sociale
– il gruppo di lavoro (ruoli, funzioni, dinamiche)
– metodologia del lavoro sociale e sanitario (fasi di elaborazione di progetti di intervento, strumenti di programmazione)
– aspetti psicorelazionali ed interventi assistenziali in rapporto alla specificità della persona
– psicologia della persona nei diversi cicli di vita e in presenza di disabilità
– psicologia della comunicazione
area tecnico-operativa
– elementi di informatica
– elementi di riabilitazione e mobilizzazione
– elementi di assistenza di base (alimentazione, movimento, igiene, …)
– elementi di farmacologia (vie naturali di somministrazione dei farmaci, modalità di conservazione)
area igienico-sanitaria
– elementi di economia domestica
– elementi di igiene personale
– elementi di igiene alimentare
– elementi di dietetica
– elementi di igiene ambientale al domicilio, nelle unità di offerta sociali e sociosanitarie che prevedono l’inserimento dell’ASA, le strutture sanitarie e negli ospedali

 

Operatore socio sanitario (OSS)

Percorso formativo: annuale per complessive 1000 ore di cui 450 di teoria, 450 di tirocinio, 100 di esercitazione.

Requisiti di accesso al percorso formativo: maggiore età, diploma di scuola secondaria di secondo grado o qualifica di durata almeno triennale (in alternativa: qualifica professionale biennale rilasciata al termine di percorsi di prima formazione ex LR 95/80 o qualifica ASA o OTA); inoltre: certificato medico di idoneità all’impiego; per gli stranieri anche dichiarazione di valore con traduzione asseverata del titolo all’estero e capacità di espressione orale e scritta e grado di conoscenza tale da consentire la partecipazione al percorso formativo (valutata con test di ingresso).

Titolo rilasciato: qualifica di operatore socio sanitario OSS, valido sul territorio nazionale.

Contenuti didattici del corso:
area legislativo – istituzionale
– elementi di diritto amministrativo
– elementi di legislazione sociale e sanitaria nazionale e regionale
– elementi di etica professionale
– normativa sulla sicurezza
– normativa sulla privacy
– disposizioni generali in materia di protezione e sicurezza
area psicologica, sociale e comunicativa
– elementi di psicologia (ruoli, funzioni, dinamiche dei gruppi)
– metodologia del lavoro sociale e sanitario (fasi di elaborazione di progetti di intervento, strumenti di programmazione)
– aspetti psicorelazionali ed interventi assistenziali in rapporto alla specificità della persona
area tecnico-operativa
– elementi di informatica
– elementi di riabilitazione e mobilizzazione
– elementi di assistenza di base (alimentazione, movimento, igiene ecc.)
area igienico-sanitaria
– elementi di economia domestica
– elementi di igiene personale
– elementi di igiene alimentare
– elementi di dietetica
– elementi di igiene ambientale al domicilio, nei presidi e negli ospedali
– elementi di anatomia e fisiopatologia
area farmacologica
– farmacologia (vie di somministrazione e eliminazione, modalità di conservazione solo in merito a quanto richiesto dalle abilità del profilo professionale)

 

Riqualificazione

Chi possiede il titolo ASA o OTA di 600 ore può frequentare percorsi di riqualificazione per ottenere la qualifica OSS. La durata di questi percorsi è di 400 ore, di cui 180 di teoria, 180 di tirocinio e 40 di esercitazioni.
Al termine dei corsi si sostiene un esame scritto ed una prova pratica per conseguire l’attestato di qualifica OSS. Per accedere all’esame finale è necessaria la frequenza al 90% delle ore complessive previste del corso.

 

Consulta l’elenco dei corsi attivati a Brescia e in provincia.

Leggi la scheda sui profili professionali OSS e ASA.

 

 

 

Photo by Hansel