Concorsi per studenti? Sì, grazie!

Concorsi per studenti? Sì, grazie! 18 novembre 2016

Il tuo anno scolastico si arricchisce di nuove esperienze, se partecipi ai concorsi per studenti.

Eccone alcuni. Altri ne aggiungeremo, stai connesso!

 

Forum della filosofia

Un dibattito pubblico sul tema assegnato dal Comitato scientifico.

Il concorso è promosso da tre licei (Liceo Torricelli-Ballardini di Faenza, Liceo Classico Gioia di Piacenza e il Liceo Scientifico Scacchi di Bari), che fungono anche da scuola-polo per le fasi preliminari.

In base alla regione di appartenenza, è assegnata una scuola-polo. Per la Lombardia è il liceo di Piacenza.

Le scuole che intendono partecipare dovranno far pervenire la loro adesione alla presidenza della scuola-polo incaricata della selezione preliminare entro il 31 dicembre 2016.

Ogni scuola dovrà selezionare il gruppo che parteciperà al concorso.

La fase finale del concorso si svolgerà a Faenza in forma di dibattito pubblico a cui parteciperà, per ogni scuola concorrente prescelta, un gruppo composto da 5 studenti, che illustreranno i risultati della ricerca svolta e risponderanno alle domande dei componenti degli altri gruppi, dal conduttore del dibattito e dal pubblico.

Ai due gruppi vincitori andranno, rispettivamente, i premi finali di 800 e 500 euro.

Bando

 

Bootrailer Filmfestival

Il Booktrailer film festival è promosso dal Liceo scientifico di Stato “Calini” di Brescia. Momento importante del Festival è un concorso di booktrailer prodotti da studenti delle scuole superiori: piccoli video finalizzati a divulgare l’amore e l’interesse per il libro.

Possono partecipare singoli studenti, gruppi di studenti o intere classi delle scuole superiori. La scelta del libro da rielaborare è libera. È possibile usare qualsiasi lingua del mondo con l’obbligo dei sottotitoli in inglese.

Iscrizione: hai tempo dal 15 gennaio al 20 marzo 2017, inviando il trailer e la scheda di adesione.

Regolamento

 

I giovani ricordano la Shoah

Il concorso è collegato alle iniziative che saranno realizzate in occasione del Giorno della Memoria fissato per il 27 gennaio di ogni anno.

Per l’anno scolastico 2016/17 la traccia proposta agli studenti delle superiori è:

“Il mondo non vi crederà mai”. Ecco quanto dicevano i carnefici della Shoah ai prigionieri dei campi di sterminio. Alcune vittime, sopravvissute a quell’esperienza, sentirono la necessità e trovarono la forza di portare la testimonianza di quanto accaduto solo dopo i primi fenomeni di “negazionismo”, negli anni ’80.
Oggi, ad oltre 70 anni dalla fine della Seconda Guerra mondiale e della Shoah, dopo esservi documentati sul fenomeno del “negazionismo”, discutetene in classe e elaborate con le tecniche a voi più congeniali un prodotto che possa servire a conoscerlo e contrastarlo.”

Possono essere utilizzati elaborati di tipo storico-documentale e/o artistico-letterario, articolati in ricerche, saggi, articoli di giornale, rappresentazioni teatrali, opere di pittura/scultura, attività musicali, cortometraggi, spot, campagne pubblicitarie ecc., utilizzando più forme e canali espressivi, comprese le tecnologie informatiche a disposizione (simulazioni di blog, siti web, profili sui social network…).

Scadenza: la tua scuola dovrà inviare i lavori prodotti agli Uffici Scolastici Regionali di competenza entro il 28 novembre 2016.

Bando
Allegato 1
Allegato 2

 

Olimpiadi dell’automazione

Rivolte al settore tecnologico degli istituti tecnici – indirizzi meccanica, meccatronica ed energia, elettronica ed elettrotecnica, informatica e telecomunicazioni e al settore industria e artigianato degli istituti professionali – indirizzi manutenzione e assistenza tecnica, produzioni industriali e artigianali.

Viene proposta la realizzazione di un progetto reale di automazione.

Ogni progetto deve far riferimento a un gruppo di lavoro, formato da un minimo di 8, fino ad un massimo di 10 studenti e un docente coordinatore. Sono validi anche i progetti sviluppati e presentati da differenti istituti che scelgono di concorrere insieme.

L’iscrizione si effettua tramite registrazione on line e deve pervenire entro il 31 dicembre 2016.

Bando

 

Puoi trovare altri concorsi sul portale del MIUR.

 

 

Photo by AxxLC