Animus Loci: tracce d’Europa nel cuore d’Italia

Animus Loci: tracce d’Europa nel cuore d’Italia 26 aprile 2018

Termine della presentazione della domanda: 30 aprile 2018.

Il concorso nazionale di narrativa breve Animus Loci: tracce d’Europa nel cuore d’Italia è rivolto a giovani tra i 17 e i 25 anni, residenti o domiciliati in Italia.

È promosso dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea per celebrare l’Anno europeo del patrimonio culturale.

I racconti devono essere ambientati in uno dei luoghi indicati, o ripercorrerne lo spirito, valorizzarne il contributo alla cultura e all’identità europea. Possono riguardare fatti realmente accaduti o immaginari.

I luoghi sono:

  • Chiavari, dove è conservato il manoscritto della ‘Giovine Europa’ di Giuseppe Mazzini (Europa dei popoli)

  • Trieste, crocevia della letteratura mitteleuropea (flusso di coscienza europeo)

  • Ventotene, dove Altiero Spinelli, Ernesto Rossi e Ursula Hirschmann scrissero il manifesto Per un’Europa libera e unita” (Europa, sogno di libertà)

  • Norcia, culla della cultura benedettina (Europa, fiaccola di civiltà)

  • Bologna, sede dell’Alma Mater Studiorum, la più antica università europea (Europa delle università e della circolazione del sapere)

  • Napoli, sede del più antico teatro dell’opera europeo (il linguaggio dell’arte nell’Europa dei lumi)

  • Palermo, città simbolo della dieta mediterranea (Europa mediterranea, crogiuolo di culture, popoli e cibi)

I racconti non devono superare le 4 cartelle (massimo 7200 caratteri, spazi compresi), devono essere scritti in italiano al computer e essere inviati nel doppio formato .doc (Word) e .pdf (Acrobat Reader).

Devono essere inediti e non premiati né segnalati in altri concorsi.

I  7 vincitori (uno per ciascuno dei luoghi dell’itinerario Animus Loci) riceveranno in premio una targa di riconoscimento e i loro racconti potranno essere letti da personalità del mondo dell’arte e della cultura durante uno o più eventi organizzati dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.

Contatti e info

Photo by erasmusplus