Aiutare le persone ad allenarsi correttamente, questo il compito del personal trainer

Aiutare le persone ad allenarsi correttamente, questo il compito del personal trainer 22 febbraio 2016
Profilo professionale

Il personal trainer, o allenatore personale, è il professionista che progetta e realizza insieme al cliente un programma di allenamento volto a migliorarne la forma fisica.

Di cosa si occupa:

  • valuta la forma fisica del cliente
  • elabora un programma di attività fisica centrato sulle sue esigenze
  • fissa gli obiettivi da raggiungere e tiene monitorati i risultati
  • assiste il cliente durante l’allenamento, insegnando la corretta esecuzione degli esercizi e il corretto utilizzo degli attrezzi

 

È una professione che richiede:

  • conoscenze teoriche di anatomia, biomeccanica del movimento, analisi della postura, alimentazione e nozioni di psicologia
  • doti comunicative e relazionali
  • costante aggiornamento sulle nuove tecniche e sulle nuove attrezzature

 

Formazione

Il miglior punto di partenza per conseguire una preparazione teorico-pratica adeguata è rappresentato dalla laurea in Scienze motorie (classe L-22).
Possono perfezionare la preparazione alcuni corsi di laurea magistrale afferenti alle classi LM-67 Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate e LM-68 Scienze e tecniche dello sport.
Sempre in ambito universitario sono attivati master e corsi di perfezionamento.

Il canale formativo extra universitario offre molti corsi di specializzazione. Non sempre si tratta di corsi seri: stiamo parlando di quei corsi aperti a tutti, di durata brevissima, che non prevedono alcun esame finale, alcuni addirittura on-line.

Per scegliere un corso di preparazione serio è opportuno prendere in considerazione:

  • contenuti didattici: un buon corso prenderà in considerazione aspetti teorici riguardanti fisiologia e anatomia umana, aspetti tecnici quali l’allenamento, aspetti relativi alla comunica e alla relazione
  • in che ambito è riconosciuto (nazionale, internazionale) e da chi
  • durata del corso: in genere, circa 6 mesi
  • se prevede un esame finale di certificazione selettivo

 

Accesso alla professione

Il personal trainer può lavorare come come dipendente o collaboratore di palestre e centri fitness, oppure in modo totalmente autonomo, con una propria rete di clienti.

Vuoi imparare le tecniche di ricerca attiva? Consulta la sezione cercare lavoro.

 

Associazioni di categoria

  • AIPT – Associazione Italiana Personal trainer
  • FIF – Federazione Italiana Fitness

 

Informazioni aggiornate a: novembre 2017

 

 

Photo by lynettelhm