Agente di polizia municipale

Agente di polizia municipale 15 giugno 2015

Le polizie locali sono i corpi di polizia degli enti locali, con competenza riferita al territorio dell’ente dal quale dipendono. Sono le polizie provinciali e le polizie municipali.

In questo articolo ci occupiamo dell’agente di polizia municipale, comunemente detto, secondo una vecchia terminologia, vigile urbano.

 

Profilo professionale

L’agente di polizia municipale svolge la sua attività alle dipendenze di un comune e la sua competenza è riferita al territorio dell’ente da cui dipende.

Le funzioni principali sono: polizia giudiziaria, stradale, amministrativa, pubblica sicurezza (compiti e funzione ausiliaria), polizia urbana e rurale, polizia ambientale, edilizia, ittico-venatoria, demaniale, polizia veterinaria, sanitaria e annonaria-commerciale, incluse le norme che tutelano il consumatore e la vigilanza sul rispetto delle norme igienico-sanitarie, la somministrazione di alimenti e bevande, anche alcoliche, polizia mortuaria, accertamenti anagrafici, polizia tributaria locale.
Altre leggi, soprattutto regionali, attribuiscono altri specifici compiti e funzioni agli organi di polizia locale, provinciale e municipale.

Per dare un’idea, ecco alcune attività quotidiane di un vigile:

  • disciplina la circolazione stradale vigilando sul rispetto del codice della strada e si occupa di educazione stradale nelle scuole
  • effettua controlli in esercizi commerciali relativi all’igiene e al possesso della licenza
  • vigila sul rispetto del regolamento e dei provvedimenti adottati dall’amministrazione comunale
  • svolge funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza e collabora con le forze di polizia nel controllo del territorio
  • effettua controlli diretti in materia di emissioni sonore
  • interviene con compiti di protezione civile in caso di calamità naturali
  • dà informazioni sulla viabilità

 

Formazione e accesso alla professione

Si accede alla professione tramite superamento di un concorso pubblico bandito dal comune.

I bandi riportano i requisiti di partecipazione, tra i quali i principali sono:

  • maggiore età
  • diploma di scuola secondaria superiore
  • patente di guida di tipo B

 

Per la ricerca dei bandi consulta:

  • i portali dei comuni di interesse, nella sezione dedicata ai concorsi pubblici
  • la Gazzetta Ufficiale, IV serie speciale – Concorsi ed esami, nella sezione dedicata agli agli enti locali

 

Informazioni aggiornate a: giugno 2015

 

 

Photo by Wikipedia