A cagliari l’unico concorso italiano di world music

A cagliari l’unico concorso italiano di world music 5 Febbraio 2019

Il Premio Andrea Parodi è l’unico concorso italiano di world music e si svolge ogni anno a Cagliari.

 

Sono ammessi al Concorso artisti e musicisti provenienti da ogni parte del mondo, singoli o costituiti in gruppi.

Il Concorrente non deve essere necessariamente iscritto alla SIAE, può essere legato da impegni contrattuali e/o editoriali, purché non in contrasto con il regolamento del concorso.

 

Per partecipare al concorso devi:

  • inviare 2 brani musicali (devi essere autore o coautore del testo o della musica)
  • aver compiuto il 18 anni alla data di scadenza del concorso

 

Il brano in gara deve avere questi requisiti:

  • essere costituito da testo e musica
  • essere interpretato in qualsiasi lingua (italiana, straniera, minoritaria, dialettale, o altre)
  • appartenere alla categoria della “World Music” (Musica dei Popoli)
  • non contenere elementi che possano violare la legge ed i diritti di terzi
  • non contenere messaggi pubblicitari a favore di persone, prodotti, servizi o partiti politici

 

I concorrenti selezionati si esibiranno nel Festival Andrea Parodi, che si terrà in autunno a Cagliari.

Le spese di vitto (colazione e cena) e alloggio dei finalisti saranno sostenute dalla Fondazione (per i gruppi l’ospitalità sarà garantita fino ad un massimo di tre persone, provenienti comunque da città lontane oltre 60 km dal luogo di svolgimento del festival). Le spese di viaggio saranno a carico degli artisti concorrenti.

Al vincitore andrà un premio in denaro nella misura massima di 2.500 euro erogato a copertura di tutti i costi di masterclass, acquisto o noleggio di strumenti musicali, corsi ecc.

Inoltre il Vincitore avrà l’opportunità di esibirsi all’edizione 2020 del Premio Andrea Parodi in qualità di ospite, al festival musicale European jazz expo 2020, al Folkfest 2020 (Spilimbergo) e al Negro Festival 2020(Grotte di Pertosa – SA).

 

Le domande di iscrizione al concorso, dovranno essere spedite entro il 31 maggio 2019. utilizzando l’apposito form.

 

Per ulteriori info, leggi il bando completo.

 

 

Foto: DEZALB

Condividi: