Buone notizie dai giornalisti

Buone notizie dai giornalisti 28 Ottobre 2019

Un premio giornalistico dedicato alle buone notizie. Si chiama “Natale UCSI 2019” ed è promosso da Ucsi Verona per  valorizzare i giornalisti impegnati nella comunicazione del bene che si manifesta nella vita di tutti i giorni.

Saranno premiati contributi giornalistici che “raccontino testimonianze, problemi, storie e fatti concreti inerenti ai valori
della solidarietà, dell’integrazione sociale, della convivenza civile, della fratellanza, dell’attenzione verso il prossimo e della difesa dei diritti e della dignità umana”.

 

Il concorso, suddiviso in varie sezioni, è riservato a giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti, ma prevede anche una sezione specifica, la Targa Athesis, riservata agli studenti di Corsi di laurea in Scienze della Comunicazione e/o Master in giornalismo.

La targa Athesis elargisce un assegno di 1.000 euro per il miglior servizio giornalistico – stampa, web (solo se testate giornalistiche), televisivo e radiofonico – sui medesimi temi del premio realizzato da un giornalista o da un collaboratore under 30.

Per partecipare all’assegnazione della Targa Athesis non è richiesta l’iscrizione all’Ordine professionale.

 

Gli articoli, servizi o reportage giornalistici in concorso devono essere pubblicati nel periodo 1 novembre 2018 – 31 ottobre 2019 su una testata registrata cartacea, radiofonica, televisiva o web.  I servizi audio e video devono avere la durata minima di 2 minuti e massima di 5 minuti.

 

Tutto il materiale deve essere inviato tramite servizi web (per esempio wetransfer) all’indirizzo: candidature@premioucsi.it entro le ore 17 del 31 ottobre 2019 insieme alla scheda di partecipazione.

 

Per ulteriori info:

  • segreteria.premioucsi@gmail.com

Leggi il bando completo.

 

 

Foto: rawpixel